photogallery

Paolo Conticini, compleanno con De Sica, Banfi, Serena Autieri…

Roma, Compleanno di Paolo Conticini all'Art Cafè di Villa borghese006

ROMA – Paolo Conticini, per i suoi 44 anni ha invitato tutti i suoi amici attori all’Art Cafè di Villa borghese a Roma. I festeggiamenti sono avvenuti la sera di venerdì 12 e, come scrive il settimanale Oggi, si è trattata di una  vera e propria parata di vip che ha affollato questo locale trendy di Roma.

Alla festa c’erano Christian De Sica con la moglie Silvia Verdone, Serena Autieri prossima al parto con il marito (mancano solo due settimane) Massimo Ghini, Lino Banfi, Pamela Camassa, la fidanzata di Paolo Giada Parra, e tanti altri. Un party davvero esclusivo in cui non poteva mancare il tradizionale taglio della torta.

Paolo Conticini è un volto noto per aver partecipato a molte commedie dirette da Neri Parenti e dai Vanzina. Il suo successo lo deve, come lui stesso ha affermato, a Christian De Sica. Il rapporto tra i due è davvero molto stretto: per questa ragione, da diverso tempo circola il gossip secondo cui i due sarebbero “amanti”.  De Sica ha però sempre negato la notizia. Ad Oggi, il noto attore figlio del grande Vittorio, ha spiegato: “Io e Paolo amanti? Questa fregnaccia pazzesca mi è rimasta addosso da quasi vent’anni, da quando sono diventato amico di Paolo. A Paolo voglio molto bene. L’avevo fatto lavorare nel cinema quando era un ragazzetto che mi faceva d’autista, prima ancora si arrangiava da buttafuori. Sono molto attaccato a quest’uomo da quella volta che ho rischiato seriamente di morire. Capodanno del 2000, a Cortina esco di casa con mia figlia per vedere i fuochi d’artificio e mi arriva un petardo dritto in un occhio. Una tragedia. Mi è stato vicino con mia moglie al Policlinico Gemelli per quattro mesi e mezzo. Non lo posso dimenticare. Mi faceva la barba, mi puliva il sedere”.

Per De Sica Paolo è come un altro fratello. “Tu pensa che i miei figli lo chiamano zio. Ieri sera eravamo a cena io, mia moglie, lui e la sua fidanzata. Questo è un rumor che può molestare mia moglie, i miei figli. A me non frega niente. Sai quante stronzate hanno detto sulla mia famiglia? Che avevo i miliardi in Svizzera quando invece morivo di fame. Che mia madre era lesbica. Che mio padre aveva un amante uomo. Ti giuro, avessi questa inclinazione lo direi”.

Le foto del taglio della torta (LaPresse)

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.