Okines, la bambina che a 14 anni dimostra 100 anni

Hayley Okines01

LONDRA – Okines Hayley ha 14 anni e soffre di invecchiamento precoce causato da una malattia chiamata  progeria infantile. La ragazzina infatti ha il fisico di una persona di 100 anni.

La storia la racconta l’Huffington Post: la sindrome di cui soffre Okines colpisce una persona su 8 milioni e fa invecchiare il corpo ad una velocità otto volte superiore al normale. I medici, subito dopo la nascita dissero alla madre che la bambina non avrebbe raggiunto i 13 anni ed ora, al raggiungimento del 14esimo anni di età, ha deciso di scrivere la biografia “Old before my time” (“vecchia prima del tempo” n.d.r).

La malattia di cui soffre Hayley Okines è una condizione molto grave e incurabile ed è in grado di trasformare un bambino in un anziano con artrite e poco appetito e costretto ad assumere cocktails di farmaci dalla mattina alla sera.

Nonostante ciò, Hayley non si arrende, non vuole arrendersi e non si è mai arresa. “Sono orgogliosa di lei – ha detto sua madre al Mail online in un’intervista del 2010 – non le importa nulla, pensa solo ad andare avanti, ha una gran voglia di vivere. Non lascia che l’artrite la fermi, corre con i suoi amici, ride, scherza, si diverte”.

Nel 2007, su Okines è stato prodotto un documentario. Sempre nel 2010, i suoi genitori avevano accettato di sottoporla ad una cura sperimentale, che non le è stata fatale ma che non ha portato ai risultati sperati. Ora arriva l’autobiografia “Old before my time” con cui spera di raccogliere un po’ di soldi utili a proseguire le poche cure disponibili.

 

 

Potrebbero interessarti anche...