photogallery

Michelle Obama pianta ortaggi alla Casa Bianca insieme ai bimbi

Michelle Obama

WASHINGTON – Michelle Obama ha piantato frutta e verdura nel giardino della Casa Bianca, facendosi aiutare per la prima volta da bambini provenienti da diverse parti degli Stati Uniti. La first lady, accompagnata da giovani studenti provenienti da New York, Pennsylvania, North Carolina e Washington ha piantato patate, spinaci, broccoli, carote, ravanelli e cipolle durante l’evento primaverile alla residenza presidenziale. La Casa Bianca non aveva un orto curato da quando Eleanor Roosevelt, moglie dell’ex presidente Franklin Delano Roosevelt, iniziò a piantare verdura nel suo Victory garden. L’orto di Michelle Obama si chiama invece Kitchen garden e rientra nel suo progetto Let’s move!, che promuove alimentazione sana e movimento fisico per i bambini.

Letterman ha mostrato una foto di Michelle Obama con gli occhiali da sole e un cappellino da baseball, fatta il giorno in cui è andata a fare il giro in anonimato nel negozio nella zona di Washington. Obama ha raccontato che la donna era parsa ignara di aver chiesto un favore alla moglie del presidente. Dopo che la Obama, che è alta un metro e 80, ha recuperato il detergente posto troppo in alto, la signora le ha detto “Non c’era bisogno che lo facessi sembrare così facile”. “Questa è stata la mia interazione – ha detto – mi ha fatto sentire così bene”.

(Foto Ap/LaPresse)

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.