Categorie
photogallery

Miss Universo: riammessa la transgender canadese

ROMA – E’ stata riammessa alla competizione per Miss Universo Canada la transgender Jenna Talackova, 23 anni. Lo scrive la Cnn. La sua esclusione, nelle scorse settimane, motivata dal fatto di non aver dichiarato agli organizzatori di essere nata uomo, aveva scatenato furenti polemiche.

Una petizione online ha raccolto 41mila  firme per la sua riammissione. Jenna potrà partecipare a condizione che ”rientri nella definizione di genere prevista dal Canada”, affermano gli organizzatori. Jenna si era iscritta al concorso di bellezza senza specificare di essere nata uomo.

Ma uno degli organizzatori, insospettito, le fatto una serie di domande finché lei non ha finito per raccontare la verità:è conosciuta come donna dall’età di 4 anni, ha cominciato le cure ormonali a 14 anni e ha subito l’operazione chirurgica di assestamento a 19 anni. A quel punto è scattata l’esclusione immediata dalla gara, e le sue foto sono state subito ritirate dal sito del concorso. Ora, a meno di nuovi colpi di scena, potrà partecipare alla selezione, 65 le finaliste, per poter rappresentare il Canada al concorso di Miss Universo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.