Categorie
photogallery

Hillary Clinton, balli cubani e birra fino a notte fonda

CARTAGENA (COLOMBIA)  – Dopo aver vissuto un’intera vita improntata al senso del dovere e del duro lavoro Hillary Clinton a deciso di iniziare a divertirsi.

La sera del 15 aprile, al termine del vertice delle Americhe a Cartagena in Colombia, il segretario di Stato americano – che ufficialmente a fine anno chiuderà la sua carriera politica – è stato pizzicato a ballare dopo mezzanotte al Cafe Havana noto per la musica cubana.

Accompagnata dalla scorta Clinton si è concessa un drink al bar della ‘salsa’ e poi ha ballato con l’accompagnatore di uno dei suoi consiglieri donna. “Sembrava che se la stesse godendo un mucchio”, ha dichiarato un testimone. Un membro del suo staff ha ironizzata sul fatto che il ballo al Caffe Havana sia stata l’evento che più l’abbia mai avvicinata se non a Cuba, quantomeno alla cultura dell’isola sotto embargo Usa da 50 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.