Categorie
photogallery

George Clooney e Amal Alamuddin: primo “Sì” andato. Domani il rito civile (FOTO)

VENEZIA, 28 settembre – Il primo “sì” è andato: George e Amal si sono scambiati la promessa di matrimonio, che acquisterà valore legale solo lunedì 29 settembre, quando Walter Veltroni officerà il rito civile nella sala Stucchi di Cà Farsetti, sede del Comune di Venezia. L’Aman resort, nel Palazzo Papadopoli, ha ospitato ieri sera il ricevimento dei promessi sposi.

Tutti abbiamo visto lo sposo, elegantissimo nel suo completo firmato Armani, a bordo del motoscafo che lo trasportava sul Canal Grande, per l’occasione trasformato in un vero e proprio red carpet. Resta invece la grande curiosità per il vestito della sposa, che nessuno ha più visto da quando è rientrata all’hotel Aman dopo l’addio al nubilato.

Il fatidico «I do» sarebbe arrivato intorno alle 20.45, accolto da un grande applauso degli invitati, tra i quali Bono degli U2, Matt Damon, Anna Wintour, Cindy Crawford, Grant Heslov. Poi cena, balli e canti fino a tarda notte tra Palazzo Papadopoli e l’hotel Cipriani, dove alloggiavano gli ospiti. Nella playlist voluta dagli sposi figurano Amy Winehouse, i Daft Punk, i Jackson 5 e Blondie. “George e Amal vogliono che la gente si diverta e sia felice durante le celebrazioni di questo fine settimana”, ha rivelato all’US Weekly Rande Gerber, marito di Cindy Crawford e testimone dello sposo. E non abbiamo dubbi che sia stato così!

(Foto: La Presse)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.