Gb, ex soldato ed ex detenuto dona un rene ad una sconosciuta FOTO

Gb, ex soldato ed ex detenuto dona un rene ad una sconosciuta05

WORCESTER (REGNO UNITO) – Wesley Joyce è un ex soldato della Royal Army britannica originario di Worcester in Inghilterra. Wesley che oltre al soldato in passato in carcere per 4 anni per aggressione, ha deciso di donare uno dei suoi due reni a Sally-Ann Grainger, una donna di 34 anni in dialisi da qualche anno. La donna, madre di 2 figlie di 9 e 14 anni, aveva scritto della sua malattia sul Worcester News, invocando un donatore di rene per poter continuare a crescere le sue bambine.

Sally-Ann è malata di fibrosi cistica, e già nel 2009 aveva subito un doppio trapianto di polmone. Le cure successive all’operazione avevano colpito i suoi reni, costringendola a sottoporsi a dialisi. Ultimamente le sue condizioni era peggiorate e si era reso necessario un trapianto di rene. La donna aveva lanciato un appello sul Worcester News, alla ricerca di un donatore.”Voglio veder crescere le mie figlie”, aveva scritto la 34enne nel suo appello.

Wesley Joyce è padre di 4 figli ed è rimasto colpito profondamente dalla storia. L’uomo ha così deciso di donare un rene. ” Guardando le sue figlie non potevo immaginare che la mamma dei miei bambini non potesse più stare con loro. Ho pensato che era arrivato il momento di imprimere una svolta alla mia vita. Non sono stato un bravo ragazzo finora. Ho fatto cose buone e cose brutte in passato. Questo gesto è un buon punto di partenza per iniziare a fare del bene. Salviamo una vita!”.

Nel 2004, Joyce fu condannato a 4 anni di carcere per aggressione. Dieci anni dopo, cercava un modo per gettarsi alle spalle il suo passato e a quanto pare ora ci è riuscito.

 

Sally-Ann è ricoverata al Queen Elizabeth Hospital di Birmingham, dove fra qualche giorno riceverà il suo rene nuovo. La donna è emozionatissima ed alla Bbc ha detto: “Non ho parole per descrivere la mia gratitudine. Non me l’aspettavo. Di solito queste cose succedono solo nei film”.

Potrebbero interessarti anche...