photogallery

Una disco da un milione per tenere in casa le figlie

La casa dei sogni 03

LONDRA – Una coppia inglese preoccupata per la sicurezza delle proprie figlie di 12 e 16 anni, ha deciso di costruire un club privato nel giardino della casa di West Kensington a Londra in cui vivono.

In questo modo, mamma e papà sperano di tenere al sicuro le loro figlie che possono ballare nel giardino di casa insieme agli amici. Il “cubo” è dotato di luci colorate e di una pista da ballo. La musica viene mixata direttamente da un disc jockey che la famiglia ha regolarmente assunto.

Ian Hogarth, 56 anni e Claire Farrow, 44 anni, hanno speso più di un milione di sterline per creare questa “casa dei sogni.” “Questo era tutto quello che volevamo. Mantiene ragazzi sotto il nostro tetto: in questo modo possiamo sapere sempre dove sono” ha raccontato mamma Claire all’Evening Standard.

L’ambizioso progetto ha richiesto 11 mesi di tempo per la costruzione: la storia è stata ripresa anche dal programma di Channel 4 “Grand Designs”.

La mamma ha concluso: “I nostri amici pensano che siamo matti, in realtà sono solo molto invidiosi”. 

 

2 Comments

  • Per tutti sarebbe l’ideale come hai nostri tempi 40-50anni fà;difatti,all’epoca in occasione delle ricorrenze,ci riunivamo è divertivamo nelle proprie abitazioni,svariati suonavano la fisarmonica,è altri strumenti musicali,si preparavano succulenti,semplici è genuini dolciumi è bevande casalinghe è,tutti stavamo bene è tranquilli.
    Presidente Associazione A.N.I.O.P.A.

  • Ma si stuferanno anche del paese dei balocchi, finché un’altra idea di divertimento non verrà loro insegnata…Ma purtroppo, oggi, l’adolescenza si protrae fino ai 50 anni, con il principio che ogni pulsione vada soddisfatta: sballo, gioco, “scopata” non appena ne capita l’occasione. E se “non capita” certi non si fanno scrupoli a compiere crimini quali lo stupro. Diceva Freud che bisogna “superare il principio del piacere”: oggi si insegna l’esatto contrario. L’uomo moderno e la sua compagna), crescono come animaloidi tendenziali, visto che a parlare di principi etici ci si provano in pochi, mentre solo ciarlatani ed attizzatori di voglie e rabbie, suscitatori di proteste e di invidie isteriche e velenose, questi soggetti hanno il plateale controllo delle masse!

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.