Categorie
photogallery

Colombia: operato Didier, il “bambino tartaruga”

BOGOTA’ (COLOMBIA) – Un bambino colombiano di 6 anni era stato soprannominato “ragazzo tartaruga” a causa del gigantesco neo che si era sviluppato sopra la sua schiena, che assomigliava alla forma della conchiglia di una tartaruga.

Didier Montalvo era affetto da Congenital Melanocytic Nevus: ora è stato operato a Bogotà dal chirurgo plastico inglese Neil Bulstrode che è volato nel paese sudamericano per operare gratuitamente il bambino.

Ora la famiglia Montalvo può tirare un sospiro di sollievo e vedere il proprio figlio crescere tranquillamente. Il vero problema era che il gigantesco neo sarebbe potuto diventare maligno, mettendo la vita di Didier seriamente a rischio. Ora la massa è stata rimossa e il ragazzo dovrà sottoporsi ad altre operazioni per eliminare le cicatrici.

La vita, a causa delle superstizioni che volevano la malattia del bambino dovuta al fatto che fosse stato concepito durante un’eclissi, per la famiglia di Didier era diventata un inferno: i Montalvo erano stati addirittura cacciati dal villaggio in cui vivevano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.