Categorie
photogallery

New York, Cindy Lauper madrina del Gay Pride

NEW YORK – La comunità gay di New York, domenica 24 giugno ha sfilato per il Gay Pride cittadino, ed ha festeggiato il primo anniversario della legalizzazione dei matrimoni gay. Alla manifestazione ha partecipato anche il governatore Andrew Cuomo, che l’anno scorso aveva firmato la legge nota come Marriage Equality Act. “New York è un posto dove uno può fare tutto quello che vuole”, ha affermato il sindaco Michael Bloomberg, aggiungendo di avere un messaggio per il resto del Paese: “Il governo dovrebbe smettere di intromettersi nella vostra vita privata”.

Nella città, migliaia di persone hanno sfilato tra le vie di Manhattan fino al Greenwich Village. Madrina d’eccezione Cindy Lauper che ha spiegato così la sua partecipazione:  “Sono newyorchese e adoro questa città. Ci sono molte cose da festeggiare oggi: ad esempio che chiunque si possa sposare qui a New York”.

(Foto Ap/LaPresse)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.