Cicciolina raccoglie le firme per “Democrazia, Natura, Amore”, il suo partito

Presentazione nuovo partito D.N.A di Ilona Staller01

ROMA – In via Veneto a Roma, Ilona Staller in arte cicciolina ha raccolto le firme per il neonato partito D.N.A. (“Democrazia, Natura, Amore”).  La raccolta firme è avvenuta all’interno del ristorante “Elle” ed è stata organizzata dall’associazione GAYCS che da anni si batte per i diritti LGBT (lesbiche, gay, bisex, transgender) in Italia.

La ex pornostar di origini ungheresi tenta di ripetere l’esperienza del Partito dell’Amore del 1991 e l’esperienza con il partito radicale che l’ha portata in Parlamento.  Il suo programma prevede la riapertura delle case chiuse e creazione di un contratto collettivo nazionale con regolarizzazione e versamenti fiscali e controlli sanitari contro lo sfruttamento della prostituzione, abolizione Imu, blocco del recupero sui finanziamenti mutui bancari, stabilizzare i precari, e dimezzamento degli indennizzi con abolizione dei privilegi di senatori e deputati e dimezzamento dello stipendio di manager e magistrati.

E poi unioni civili, anche per chi è gay. A proposito del suo passato da pornostar, Cicciolina ha spiegato: “Io ho finito di fare la porno diva nel ’88. La vera pornografia è rubare milioni di euro agli italiani e trasferire i soldi all’estero. Italiani, un consiglio, ribellatevi. Attenzione, il prossimo voto che ci sarà nel 2013 è il vostro. Sceglierete voi il vostro destino”.

(Foto LaPresse)

Potrebbero interessarti anche...