Svezia: camere-nido al Tree Hotel, per dormire più vicini alle stelle

HARADS (Lapponia) – Si sente parlare spesso di vacanze relax, per vivere all’aria aperta e a contatto diretto con la natura.

C’è chi ha preso alla lettera i desideri dei clienti: Kent Lindvall e Britta Jonsson-Lindvall hanno dato vita al Tree Hotel di Harads, nella Lapponia svedese. L’hotel, infatti, è composto da camere uniche costruite fra i secolari alberi della foresta boreale, come tanti piccoli nidi di uccello.

Le stanze, inaugurate lo scorso anno, sono situate tra i 4 e i 6 metri di altezza da terra e misurano tra i 15 e i 30 mq. Cinque studi di architettura hanno ideato e creato le stanze, ognuna caratterizzata da un nome e un design molto particolari: The Bird’s Nest, The Blue Cone, The Cabin, The Mirrorcube e The UFO.

Ogni ambiente è composto da zona giorno e zona notte separate, toilette, lavandino e servizi igienici eco-compatibili.

Una carattestica infatti dell’architettura del Tree Hotel è l’eco sostenibilità. Ognuna delle casette è dotata di un sistema di riscaldamento elettrico a pavimento, alimentato da una risorsa rinnovabile e di toilette e lavandino con sistema di carico e scarico dell’acqua e dei servizi igienici eco-compatibile. Inoltre i legni e gli altri materiali naturali usati non sono trattati chimicamente.

L’albergo è aperto tutto l’anno e offre la possibilità di fare attività all’aria aperta in tutte le stagioni.

Harads è situata a un’ora dalla città di Luleå sul Mar Baltico (1,15 h di volo da Stoccolma) e a un’ora da Jokkmokk, centro della cultura sami (lappone).

 

http://www.tuttogreen.it/tree-hotel-di-harads-in-sveziala-stanza-nido-nellhotel-sugli-alberi/

Potrebbero interessarti anche...