Categorie
photogallery

La “Barbie” ucraina Valerie spopola nel web

KIEV  – Una vita finissima fino all’inverosimile, una pelle che sembra di plastica, lunghi capelli biondi, due occhi blu enormi come quelli di un personaggio manga messi ancora più in risalto dal trucco abbondante. E’ Valeria Lukianova, una giovane e discussa ucraina già ribattezzata ‘Barbie’ per l’incredibile (e innaturale) somiglianza con la celebre bambola della Mattel.

Valeria è diventata famosa per le foto e i video postati su internet, ma per molto tempo sul web si è discusso sull’esistenza o meno di questa ragazza che non sembra reale. Ancora adesso alcuni internauti pensano che si tratti di foto e video ritoccati, ma alcuni giornali e tabloid sostengono di aver incontrato la 22enne e che il suo aspetto sia davvero quello delle foto che si trovano su internet. La ‘Barbie’ ucraina dice di essersi rifatta solo il seno, ma, secondo alcuni media, si sarebbe sottoposta a diversi interventi di chirurgia plastica per trasformarsi in una bambola vivente, tra cui la rimozione di alcune costole per ridurre al minimo la vita, e a pagare potrebbe essere stato il marito, un facoltoso imprenditore edile con cui la giovane di Odessa si dice ”felicemente sposata”.

Nonostante le numerose critiche che l’hanno presa di mira, la giovane ‘bambola’ è seguita da molti adolescenti: la chiamano Amatue e seguono i suoi consigli per raggiungere ”la perfezione interiore ed esteriore” con il vegetarismo e la meditazione. Gli psicologi lanciano però un allarme: alcuni ragazzini rischiano di cadere nella trappola dell’anoressia per seguire un modello estetico impossibile e innaturale, anche perché – stando al ‘The Independent’ – la giovane a cui dicono di ispirarsi si nutre solo di liquidi già da un anno e dice di voler arrivare a ”vivere solo di aria e luce”.

Ma Valeria non è l’unica ‘Barbie’ ucraina, un’altra bionda probabilmente finita più volte sotto il bisturi di un chirurgo plastico per raggiungere un modello di bellezza innaturale è la prosperosa Olga Oleinik, che si fa chiamare Dominica e che Valeria considera la sua ”sorella spirituale”. A questa si aggiunge Anastasia Shpaghina, che si veste come un personaggio di un cartone giapponese e che per un breve periodo ha formato un trio con Valeria e Olga, ma dopo deve aver avuto a che ridire con le sue ex amiche. ”Si e’ comportata molto male – dice di lei la più famosa delle tre ‘Barbie’, Valeria – non  è bella spiritualmente”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.