Categorie
photogallery

Bambini obesi su confezioni di Big Mac FOTO: Australia, guerra a cibo spazzatura

In Australia, nove persone su una popolazione che si aggira intorno a 21 milioni è sovrappeso. Colpa del tipo di dieta scelta, ricca di proteine animali e di grassi. E così un padre di due bambini preoccupato per il rischio obesità che corrono i suoi figli )in Australia il 25 per cento dei bambini sono obesi) ha deciso di scoraggiare attraverso immagini choc sull’obesità. i bambini che mangiano troppi hamburger, patatine e bibite gassate.  Per fare questo, Aaron Schulz ha lanciato una pagina Facebook per lottare contro il cibo spazzatura e toglierne la pubblicità dagli eventi sportivi.

Per lottare contro il cibo spazzatura, quest’uomo ha deciso di stampare foto choc contro l’obesità sulle confezioni che contengono il Big Mac o gli altri hamburger, con sotto lo slogan “BIG MACS MAKE BIG CHILDREN”. La sua pagina Facebook si chiama “Game Changer – Tackling Unhealthy Advertising in Sport”: la foto pubblicata all’interno in poco tempo è diventata virale. La foto raffigura sulla confezione del simbolo del cibo spazzatura, il Big Mac di McDonald’s, si vedono due bambini vestiti di soli indumenti intimi e obesi. Sul lato della confezione del Big Mac c’è un avvertimento sui rischi per la salute provocati dal cibo spazzatura. La foto nasce con lo scopo di avvertire i giovani del rischio del cibo spazzatura, un po’ quello che accade attualmente sui pacchetti delle sigarette. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.