photogallery

Australia, ragnatela da record dopo l’alluvione

Tela ragno a Wagga Wagga 01

SIDNEY (AUSTRALIA) – Forse impauriti dalle acque causate dall’alluvione oppure semplicemente un modo per difendersi, fatto sta che migliaia di ragni nelle campagne australiane di Wagga Wagga hanno creato la ragnatela più grande del mondo.

Una tela immensa e sottile che ha ricoperto per chilometri il suolo. Secondo gli esperti le ragnatele sono state create per proteggersi dalle inondazioni, le stesse che hanno costretto quasi 9 mila abitanti ad abbandonare le loro case fino al ritiro delle acque. Il fenomeno è conosciuto come “ballooning”, ed è utilizzato da alcune specie di ragni per sfuggire dalle inondazioni e per compiere lunghi tragitti (i ragni secernono della seta che viene sollevata e trasportata, insieme all’animale, dal vento).

A seguire le immagini della tela di ragno da record:

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.