Categorie
photogallery

Grecia, 42 gradi ad Atene: l’Acropoli chiude

ATENE – Non solo la crisi incombe in queste settimane sulla Grecia. Il paese è infatti avvolto anche da un caldo eccessivo che  sta costringendo alla chiusura alcuni dei siti archeologici più visitati dai turisti.

Le temperature hanno raggiunto i 42 gradi nell’area di Atene e le autorità elleniche hanno deciso di chiudere alle due del pomeriggio l’Acropoli e l’antico Teatro di Dioniso per proteggere dall’ondata di calore il pubblico e il personale. Generalmente, i due siti archeologici sono aperti dalle 8 del mattino fino alle 8 di sera.

I servizi di emergenza sono in allerta in tutto il Paese e le autorità hanno consigliato agli anziani e ai bambini di rimanere in casa durante le ore diurne.

(Foto LaPresse)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.