Anna Wintour sbaglia look: per una volta una “buccia di banana”

Anna Wintour

NEW YORK – D’accordo, a New York c’è il gelo a febbraio, ed è più sana lei ad andare in giro in pelliccia che non le starlet in sandali e abiti scollati. E però…Anna Wintour, potente direttore di Vogua Usa, la donna che ha ispirato la perfida direttrice de “Il diavolo veste Prada”, colei con una semplice alzata di sopracciglio può decretare la fine professionale di uno stilista e di un marchio, ebbene, proprio lei, si è presentata a una sfilata conciata così. Pellicciotto (speriamo falso, almeno) blu e bianco, né largo né stretto, né corto né lungo. Gonna “tapestry” al ginocchio che fa tanto nonna e stivale nero. Sarà anche comoda e calda, ma un filo di glamour, no? (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...