Categorie
photogallery

“Aggredito perché gay”: su Facebook la foto choc con il sangue

LONDRA – L’uomo di queste foto è Christopher Bryant, ha 42 anni ed è gay. Christopher, a Londra dirige ”Polari Magazine”, periodico che che si occupa dei diritti degli omosessuali.

L’uomo è stato aggredito mentre era in compagnia del suo compagno Damon Truluck, anche lui picchiato e insultato, da un gruppo di 6 persone a Penge, Londra. Questa foto molto forte e sconsigliata ad un pubblico sensibile, è il suo volto sfigurato dopo aver subito la violenta aggressione.

Christopher si è lasciato fotografare sanguinante per fare del proprio volto un manifesto contro l’omofobia. La foto è stata messa poi su Facebook con lo scopo di farla diventare “virale” per così poter denunciare le aggressioni ai gay, ancora molto presenti nella “civile” Europa.

Aggredito perché gay a Londra
Aggredito perché gay a Londra: foto choc su Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.