50 sfumature di grigio, si masturba durante film. Arrestata 33enne messicana

50 sfumature di grigio, si masturba durante film. Arrestata 33enne messicana

17 Febbraio 2015 - di Silvia

SINALOA (MESSICO) – 50 sfumature di grigio, si masturba durante film. Arrestata 33enne messicana. E’ successo a Sinaloa (Messico). Secondo quanto riportato da TnTodoNoticias, la donna era seduta al cinema nella fila 12, dunque piuttosto vicina allo schermo. Si è tirata giù il pantalone e ha iniziato a procedere con la pratica di autoerotismo. Gli altri spettatori se ne sono accorti e non gradendo il suo gesto l’hanno denunciata. La polizia l’ha arrestata per “mancanza di moralità”. Incredibile, ma vero, considerando che il Messico è un Paese molto religioso.

50 sfumature di grigio, pellicola basata sull’omonimo bestseller di E.L. James,(oltre 100 milioni di copie vendute in tutto il mondo) sta letteralmente sbancando al cinema. In Italia è stato il film più visto di San Valentino, così come negli Usa e in Canada, dove ha incassato la spettacolare somma di 81,7 milioni di dollari (71 milioni 700mila euro), diventando il film più visto nella storia del cinema per il giorno degli innamorati.