Categorie
life style

Vestirsi… per le feste: a Natale scegli il look giusto

ROMA – Dicembre è da sempre “il mese delle feste” e, grazie al Natale, è il periodo in cui più di tutti le famiglie si riavvicinano e si ritrovano per stare insieme, passare dei momenti di allegria o semplicemente per passare del tempo insieme.

Ed è proprio per questo motivo che in una occasione così speciale come il periodo delle feste natalizie il nostro look non può essere di certo casuale o sciatto, anzi. È bello celebrare il tempo con i nostri parenti più cari e amici più stretti con la giusta mise perché, a volte, sentirsi curate, belle e splendenti può far solo bene al nostro umore e alla nostra autostima.

Così che sia il 24 sera, il 25 a pranzo o Capodanno, passiamo del tempo a pensare a noi stesse e alla nostra bellezza perché, diciamolo, in fondo ce lo meritiamo!

La sera della vigilia di Natale la parola d’ordine è serenità: aggiungiamo un po’ di luce al nostro look. Questo non vuol dire illuminarsi come fossimo noi l’alberello di Natale, ma aggiungere degli orecchini brillanti o un punto luce al collo sarà di certo la marcia in più su una mise sobria e neutra.

Non dimentichiamo i tacchi nell’armadio. Tra lavoro, università, scuola e chi più ne ha più ne metta, è difficile trovare occasione per sfoggiare il nostro bellissimo paio di scarpe scintillanti e con tacco 12. Il cenone di Natale, però, è l’occasione perfetta per tirarle fuori: per una volta lascia nell’armadio le ballerine e sali in vetta!

Per quanto riguarda la borsa, una shopper elegante è l’ideale. Lasciamo da parte la clutch per Capodanno perché la sera della Vigilia molto probabilmente riceverai tanti bigliettini di auguri e regalini: una bella borsa capiente e comoda ti tornerà sicuramente utile.

Il discorso si fa differente quando si tratta del pranzo di Natale del 25 Dicembre. Per questa occasione lascia da parte luccichini vari: è giorno e si festeggia la nascita di Gesù Bambino, dunque sì ai colori per festeggiare il lieto evento, ma no a paillettes e super tacchi che, invece, potremo riservare per Capodanno. Che si festeggi in casa propria o che si vada a casa di parenti o amici, l’ideale è adottare un look sobrio ma colorato (è pur sempre giorno), chic ma sbarazzino. Evitate i total black, meglio un tocco di rosso o, se vi sembra troppo banale, utilizzate il blu o il verde.

Ancora diversa è la situazione del 26 Dicembre, per il pranzo di Santo Stefano. Generalmente si arriva a questa giornata non proprio “in forma” dopo i stravizi dei pranzi e le cene dei giorni precedenti, inoltre questa è una giornata dedicata quasi sempre alla famiglia più stretta. Sì quindi ad una mise curata ma rigorosamente casual. Un Jeans e un maglioncino sono perfetti, se quest’ultimo poi è morbido e caldo, per esempio di cachemire, o “grosso” e coccoloso come può esserne uno di lana e a trecce, il vostro look sarà perfetto. Ai piedi? Via libera a ballerine e scarpe casual.

Ed ecco arrivato Capodanno. Per la sera del 31 Dicembre, la fine dell’anno, le cose cambiano drasticamente. Sia che lo passiate a casa di amici, sia che andiate in discoteca o che stiate in montagna sulla nevem la parola d’ordine è sbizzarrirsi! Via libera a abiti da sera eleganti con fogge particolare, tacchi altissimi e make up “eclettico”. I punti luce la sera di Capodanno sono un “must have” per questo non dimenticate almeno un tocco brillante, anche se decidete per i look più semplici. Un paio di tacci glitter o una cascata di bracciali luccicanti renderanno il look perfetto.

E, come anticipato, è proprio questa sera che dovete assolutamente tirare fuori la clutch gioiello che avete nell’armadio e che, per un motivo o per l’altro, non riuscite mai a sfoggiare!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.