Categorie
life style

Capodanno 2015 a Roma, cosa fare: feste, cenoni, concerti…

ROMA – Capodanno 2015 a Roma, cosa fare? Chi passerà il Capodanno 2015 a Roma non avrà certo problemi a trovare cosa fare. Concerti in piazza, Veglioni, club alla moda per passare la serata in discoteca, ecco tutti gli eventi a Roma per il Capodanno 2015:
CONCERTO IN PIAZZA: Il concertone in Piazza a Roma quest’anno farà invidia a molte altre piazze d’Italia. È stato infatti organizzato al Circo Massimo e prevede una scaletta davvero d’eccezione. Sul palco si alterneranno infatti Big della musica per far contenti tutti i gusti, da Spiritual Front e Gemitaiz & Madman, le ballate di Andrea Mannarino e la musica electro/rock dei Subsonica. Scoccata la mezzanotte si continuerà a ballare con le selezioni di Daddy G dei Massive Attack. A condurre la serata Gioia Marzocchi.
I FORI IMPERIALI: Naturalmente non è finita qui. I Fori Imperiali, completamente pedonalizzati in occasione delle feste di Natale, a partire dalle 22 andrà in scena una festa dal sapore vintage tutta a base di swing, funky e rock’n’roll. Ballerini e performer si alterneranno alla musica delle band del vivo e alle selezioni musicali, sui due palchi, uno a largo Corrado Ricci e l’altro ai piedi dell’Altare della Patria, allestiti per l’occasione. E alla mezzanotte prima di riprendere a ballare i fuochi d’artificio illumineranno i Fori e il Colosseo. Uno spettacolo davvero da non perdere.
FIERA DI ROMA, TORNA AMORE FESTIVAL 2015: Una vera e propria maratona di musica, dall’house alla techno, andrà in scena alla Fiera di Roma, location storica dell’evento “Amore”. In consolle si alterneranno dj di fama mondiale come Ricardo Villalobos, Richie Hawtin, Chris Liebing. Un appuntamento ormai immancabile nella Capitale a cui partecipano giovani e giovanissimi anche dal resto d’Italia. Il prezzo del biglietto d’ingresso è di 55 euro, acquistabile anche nei normali circuiti di prevendita.
VIVERE LA CITTA’, TRASTEVERE E NON SOLO: Il quartiere di Trastevere, ma anche quello di Garbatella e altri caratteristici della Capitale, organizzano ormai da alcuni anni un Capodanno alternativo, in piazza, a spese degli abitanti. Fuochi d’artificio e spumante offerto in strada. E, soprattutto, la possibilità di girare di locale in locale per bere e brindare all’anno nuovo senza doversi necessariamente legare a un evento unico, magari in discoteca o in un ristorante.
MUSICA CLASSICA: Per chi al trambusto e al chiasso della notte di Capodanno preferisce suoni raffinati e di qualità, la cornice perfetta è quella della Chiesa Metodista di Ponte Sant’Angelo, di fronte a Castel Sant’Angelo. Un Capodanno all’insegna dei suoni di pianoforte, flauti e violini per un concerto che ha in programma le note di Vivaldi, Handel, Mozart, Puccini e Dvorak. Da non perdere. Un altro rinomato concerto è quello che avrà luogo al Tempietto, che anche a Capodanno intratterrà il pubblico con un raffinato concerto di musica classica. La Valse di Ravel i Notturni e gli Scherzi di Chopin per una notte del 31 cullati dalle note della musica classica. Il costo del biglietto è di 26 Euro.
CENONI D’EFFETTO: Tante le location d’eccezione a Roma per un Veglione davvero d’effetto. L’Aranciera di San Sisto è un locale affascinante all’interno della stupenda area verde che si affaccia sulle rovine delle Terme di Caracalla. Cenone e musica fino a tarda notte. Al Royal Art Cafè il cenone invece è vista Colosseo, in un luogo strategico per raggiungere a piedi e in pochi minuti tantissimi eventi diversi, mentre al Ristorante Cafè Veneto la veglia per l’anno nuovo sarà immersa nell’atmosfera e nei cimeli della Dolce Vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.