Candele e diffusori, l'aromaterapia è sempre più di tendenza

Candele e diffusori, l’aromaterapia è sempre più di tendenza

3 Gennaio 2022 - di Claudia Montanari

Profumi ed essenze hanno conquistato sempre più spazi casalinghi, specie da quando passiamo più tempo in casa per l’emergenza sanitaria. L’aromaterapia sta diventando sempre più di tendenza, tanto che, se una volta i diffusori erano destinati giusto alle stanze da bagno, adesso li abbiamo sdoganati in ogni angolo della casa. Stanze da letto, zone living, ingressi, palestra, zona per la meditazione. Inoltre, dal ritorno a lavoro in presenza, spuntano su moltissime scrivanie.
Gli aromi per l’ambiente non nascondono più solo i cattivi odori, ma assumono un ruolo di ‘cura per il benessere’ con studi che dimostrano gli effetti positivi dell’aromaterapia. Le essenze rilassano, fanno dormire meglio. Inoltre fanno tornare in mente esperienze già vissute, distraggono, migliorano l’efficienza e la creatività sul lavoro. E ci piacciono sempre di più tanto da essere divenuti anche oggetti di alta e altissima gamma, con uso di essenze pure e prezzi alle stelle.

Aromaterapia, sempre più di tendenza

Segnala il trend mondiale il Global Wellness Institute (GWI) che lo ribattezza col nome ‘MediScent’. “La fragranze si rinnovano assumendo un ruolo cruciale per il benessere fisico ed emotivo sta trasformando il modo in cui pensiamo, nutriamo e usiamo il nostro senso dell’olfatto, – spiega l’analista GWI Cassandra Cavanah. – Oggi non mancano gli studi basati sull’evidenza sul potente impatto dell’aromaterapia sul nostro benessere. Allo stesso tempo, vengono scoperti nuovi aromi, annunciate nuove applicazioni e prodotti basati sui profumi. E vengono trovate nuove innovazioni nei modi in cui sfruttiamo il potere delle essenze. Dalle candele agli oli che evocano un senso del luogo o innescano ricordi specifici fino ai profumi psicoattivi progettati per evocare nuove emozioni”.



Il potenziale di lenire e deliziare delle essenze sta rendendo i consumatori affamati di saperne di più su come possano essere sfruttate per la propria salute e il benessere”, conferma Matthias Tabert, del gruppo di produttori mondiale International Flavors & Fragrances (IFF).

L’uso degli aromi nei luoghi di lavoro pare avere un reale effetto sull’umore dei dipendenti aumentando la soddisfazione e la produttività. Spiega Cavanah che ‘lavanda e gelsomino calmano e rilassano, la diffusione di essenze di limone aumenta la produttività anche del 54%”.

Come indagato da Rachel Herz, della facoltà di psicologia della Brown University che ha misurato come le persone che lavorano in presenza di aria gradevole fissino obiettivi più elevati e abbiano maggiori probabilità di impiegare strategie di lavoro efficienti. Le persone sono anche più creative nella risoluzione dei problemi quando esposte a un profumo piacevole rispetto a uno sgradevole.

Diffusori intelligenti, candele, bacchette e essenze per la biancheria

Le fragranze profumate vengono emanate dagli stoppini delle candele o dai vapori che si nebulizzano nell’aria in modo hitech per creare una brezza leggera, mirata al bisogno di relax. Siamo infatti all’evoluzione dell’aromacologia (il benefico effetto inconscio degli odori sulla nostra mente) con un mix di design e tecnologia applicati ai diffusori.

Ci sono quelli connessi wi-fi con cromoterapia regolabile comodamente anche dal proprio smartphone. Oltre ai sistemi bluetooth con sveglia e led per luce notturna e diffusori elettrici di oli essenziali o a vibrazioni ultrasoniche. Nuove le versioni di diffusori con sveglia, sistema bluetooth e luce led.

Nuovi i diffusori d’aroma wi-fi con cromoterapia per emanare miscele di acqua, fragranze ed oli essenziali tramite ultrasuoni insieme ad effetti luminosi, che si regolano dallo smartphone e con controllo vocale Amazon Alexa e Google assistant. Gli effetti? Perfino regolatori del sonno, si legge nelle indicazioni del produttore che li vende sul portale www.kasanova.it.

Seguono le classiche candele aromatiche per tutti i nasi, con essenze invernali come mandarino ed agrumi, oltre ai grandi classici dolci, in primis la magnolia e la vaniglia ma anche tutti gli aromi dei luoghi amati (marini, di bosco, di primavera) e perfino a quelli corrispondenti ai segni zodiacali. Seguono i  diffusori per l’ambiente con bacchette e i nuovi profumi per il bucato.

Tags