5 cose da non fare se non vuoi rimanere single a vita!

5 cose da non fare se non vuoi rimanere single a vita!

ROMA – Progressiste o tradizionali, noi donne non amiamo la solitudine e prima o poi, soprattutto dopo aver superato la trentina, tutte noi cerchiamo, anche inconsapevolmente, un uomo con cui condividere interessi e responsabilità; insomma, qualcuno da amare a da cui essere amate.

Ma come mai alcune donne non hanno alcuna difficoltà nel mantenere una relazione, mentre su altre sembra aggirarsi costantemente la nuvoletta di Fantozzi quando si tratta di fidanzati?

Le risposte sono diverse, ma quasi mai hanno a che vedere con l’aspetto fisico o col conto in banca; ciò che spesso impedisce a donne carine e intelligenti di trovare un fidanzato è un comportamento, e spesso più di uno, semplicemente sbagliato.

Cerchiamo quindi di vedere quali sono le cose da non fare se non vuoi restare single a vita:

– Trattarlo come un’amica. Un uomo ha generalmente una psicologia molto diversa rispetto a quella di una donna; sperare quindi di trovare in un partner quella complicità e quelle confidenze tipiche delle amicizie fra donne è uno di quegli errori che ci portano dritte dritte verso una rottura; lui si annoierà a morte e inizierà a percepirci come delle pettegole ossessive.

– Pretendere impegno dal primo appuntamento, o quasi. Anche se siamo state scottate da tizi che all’inizio sembravano seri e innamorati per poi rivelarsi invece i soliti furbetti, è veramente deleterio pretendere nei primi tempi una chiarezza del rapporto. È importante invece che le cose si sviluppino naturalmente e che l’impegno arrivi come naturale conseguenza di un sentimento profondo.

– Essere “geishe”. Anche se in pubblico giurerebbero il contrario, agli uomini generalmente la donna troppo accondiscendente non piace; anzi, spesso li annoia così tanto da preferirle la solitudine. Smettiamola quindi, soprattutto nelle prime fasi di un rapporto, di mostrarci d’accordo anche quando non lo siamo affatto, e probabilmente avremo più chanches di far breccia nel suo cuore.

– Fare paragoni. Il vostro ex soffriva di turbe maniaco depressive; oppure era un uomo brillante e innamorato, ma la storia ad un certo punto è finita lo stesso… Qualunque sia il vostro passato sentimentale, evitate di farlo pesare troppo sul presente, e soprattutto sull’uomo che avete scelto di conquistare. Il passato non torna e il presente non va sprecato.

– Andarci subito a letto. Sembra il consiglio della nonna, eppure è ancora estremamente valido; l’attesa crea maggiore attenzione da parte dell’uomo, e offre a noi la possibilità di capire meglio chi si ha di fronte e cosa aspettarsi.

Pronte per la prossima conquista?!

Potrebbero interessarti anche...