Categorie
life style

9 modi facili per riuscire a fare i tuoi 10mila passi al giorno

Sempre più medici ed esperti di salute consigliano di fare almeno 10mila passi al giorno. Ma come mai sembra essere così importante camminare? Di fatto, mantenersi attivi fa parte del raggiungimento dei tuoi obiettivi di salute e di fitness. E riuscire a fare 10mila passi al giorno è… il primo passo per il tuo benessere generale.

Negli ultimi tempi possiamo leggere ovunque di quanto stare seduti troppo tempo al giorno sia dannoso per la nostra salute. Ma prima di buttare via ogni sedia presente in casa, è importante ricordare che si tratta più della mancanza di movimento che dell’atto di stare seduti.

Detto questo, stare seduti per lunghi periodi di tempo non è una buona abitudine nemmeno per le persone che fanno esercizio fisico regolarmente. Secondo una ricerca del 2015 pubblicata negli Annals of Internal Medicine , stare seduti costantemente – durante il tragitto giornaliero, alla scrivania o sul divano – può attenuare gli effetti positivi dei tuoi allenamenti.

Ciò è in parte dovuto al fatto che lunghi periodi di inattività inibiscono il flusso di sangue e sostanze nutritive ai muscoli tra le sessioni di allenamento. Tuttavia, svolgere attività regolari come camminare durante il giorno può aiutare i muscoli a recuperare e ridurre l’infiammazione.

Inoltre, al di fuori del tuo allenamento, la tua termogenesi dell’attività non fisica (NEAT)  – l’energia che bruci facendo cose come camminare dal punto A al punto B – è la principale fonte del tuo consumo calorico giornaliero. E ricorda: fare 10mila passi al giorno non è un sostituto dell’esercizio. Abbina i tuoi allenamenti a un’attività regolare durante il giorno.

Leggi anche: Dimagrire con il NIET: quanta attività dovresti svolgere oltre all’esercizio fisico

Hai davvero bisogno di compiere 10mila passi al giorno?

In realtà non c’è niente di magico nel numero 10mila. Il numero proviene dai pedometri venduti in Giappone negli anni ’60. Sono stati commercializzati con il nome “manpo-kei”, che si traduce in “10.000 passi metro”. Da allora, il conteggio di 10mila passi ha preso piede.

Detto questo, eseguire un movimento regolare, fare più passi di quanto hai fatto la scorsa settimana o il mese scorso, è l’obiettivo ideale.

9 modi per arrivare a fare i tuoi 10mila passi al giorno

Usa le scale.A casa, al lavoro, al centro commerciale, alla stazione dei treni, ovunque. Se indossi un contapassi vedrai quanti passi avrai fatto in più utilizzando le scale al posto dell’ascensore o delle scale mobili.

Parcheggia lontano. Se prendi l’auto cerca di parcheggiare più lontano possibile dalla meta. Anche 200 o 300 passi in più si sommeranno al totale.

Prendi la strada più lunga: Quando sei al lavoro e devi andare in bagno, salta quello più vicino o fai una deviazione. Salta le scale e usane una su un piano diverso, o semplicemente prendi il percorso più lungo. Lo stesso vale per fare commissioni. Se devi andare in un negozio, fai la strada più lunga per arrivarci, per esempio facendo il giro del palazzo o dell’isolato.

Fai una passeggiata dopo i pasti: Mettiti le scarpe dopo aver finito di mangiare. Anche fare una passeggiata di 15 minuti dopo cena può aiutarti a digerire più efficacemente.

Scendi dall’autobus o dalla metro una (o due) fermate prima: Scendere una fermata prima ti aiuterà ad accumulare più passi e raggiungerai più in fretta l’obiettivo dei 10mila passi al giorno.

Cammina e parla: Rispondi alle chiamate di lavoro in movimento. Oppure, organizza riunioni a piedi con i tuoi colleghi. Ora che si sta spesso in smart working, per esempio, puoi pensare di rispondere a una chiamata di lavoro mentre cammini nel parco vicino casa.

Bevi: Hai comunque bisogno di bere molta acqua. Inoltre, tutti i viaggi al frigorifero o al lavello di casa incideranno sul totale dei passi della tua giornata.

Vai a un appuntamento a piedi: È una specie di ritorno al passato, ma c’è qualcosa di affascinante nel fare una passeggiata, specialmente al tramonto.

Fai attività extra: Quando si scaricano i sacchetti della spesa dall’auto o si trasporta il bucato in camera da letto, si è tentati di fare il minor numero di viaggi possibile. Invece, prova a fare un viaggio in più di quanto devi assolutamente.

Con tutta la tecnologia e i macchinari disponibili per spostarci con il minimo sforzo, è facile entrare nel “perché camminare?” mentalita. Non stiamo dicendo che devi tirare un Forrest Gump e attraversare gli Stati Uniti a piedi, ma rimarrai sorpreso dalla velocità con cui raggiungerai il tuo obiettivo quotidiano (qualunque esso sia) quando usi i piedi per quello che erano destinati fare.