Categorie
life style

10 cose che devi saper fare alla soglia dei 30 anni

Che si ami o si odi, il giorno del 30° compleanno è sempre un momento di riflessione per quel che riguarda la nostra vita. Si fa il punto della situazione rispetto al lavoro, le relazioni sentimentali o familiari. Se si vive ancora sotto lo stesso tetto dei genitori, scatta il pensiero: “Ok, è giunto il momento di diventare indipendenti”. Se al contrario il “grande passo” è già stato fatto ci si chiede: “Ho preso la strada giusta?”.
Certo è che i 30 anni arrivano per tutti, tradotto: prima o poi bisogna crescere, non c’è scampo. Ecco una lista delle abitudini che ogni donna dovrebbe prendere prima di compierli:

1)Essere in grado di cucinare almeno un piatto “jolly“, (una sorta di cavallo di battaglia) da proporre agli ospiti quando li invitiamo a casa.

2)Essere in grado di scrivere una mail di presentazione per accompagnare il curriculum ogni volta che ci candidiamo per una proposta di lavoro.

3)Essere in grado di prenotare una visita dalla ginecologa senza l’aiuto della mamma. Stesso discorso per le analisi del sangue o eventuali radiografie.

4)Saper caricare la lavatrice e/o la lavastoviglie senza allagare casa e senza ricorrere alla chiamata salvifica di un’amica che ci spiega come fare mentre il nostro/a lui è fuori.

5)Essere in grado di fare un biglietto aereo tramite internet. Stesso discorso per il treno.

6)Essere in grado di pagare le bollette e fare un versamento senza entrare nel panico più totale. Più in generale essere attente ai movimenti bancari che riguardano il nostro conto.

7)Capire quando si è troppo agée per indossare determinati capi. Meglio sostituire la minigonna “ascellare” e i davantini glitterati con vestiti più appropriati alla nostra età. Anche il trucco, è il caso di non esagerare con i colori troppo sgargianti. Lenti a contatto colorate sono ufficialmente bandite.

8)Essere a conoscenza dei metodi contraccettivi attualmente disponibili. Inoltre, in caso di appuntamento al buio, assicurarsi di avere un preservativo nella borsa. Non si sa mai…

9)Evitare sbronze troppo clamorose, quelle che “Oddio non mi reggo più in piedi”. “Regolarsi” deve diventare la parola d’ordine dei nostri sabati sera.

10)Punto dolente: iniziare a pensare con serietà alla pensione. Prima o poi toccherà anche a noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.