Marica Pellegrinelli: “Gambe non mie”. Lucarelli: “Sono meglio”

Marica Pellegrinelli: "Gambe non mie". Lucarelli: "Sono meglio"

ROMA – Marica Pellegrinelli non ci sta: quelle gambe apparse sulle pagine di Novella 2000 non sono le sue gambe: le sue sono (molto) più magre e toniche.

Marica Pellegrinelli è stata paparazzata da Novella 2000 mentre era in agriturismo insieme al compagno Eros Ramazzotti ed è rimasta tanto sorpresa da quella “orrenda visione” che ha tenuto a precisare, tramite una foto postata su Instagram, la verità:

“Va bene che dovete far notizia ma non vi sembra di avere esagerato? La prima foto è di forse 2 settimane, l’altra di poco fa ed ho cercato di farla il più asettica possibile. Quelle gambe non sono mie: va bene che volete fare notizia a tutti i costi ma ricordate che io con il mio corpo lavoro. #ballemediatiche”.

In foto vi è un collage con la foto apparsa su Novella 2000 e quella scattata da lei in cui le sue gambe appaiono al limite della magrezza.

La questione non è sfuggita alla tagliente blogger Selvaggia Lucarelli, che su Facebook ha commentato:

“Marica Pellegrinelli è, per chi non la conoscesse, la giovane compagna di Eros Ramazzotti. E’ anche, a mio parere, una delle ragazze più belle del creato. Da quel poco che so di lei, pare anche una brava ragazza. Purtroppo però, chi gioca c…oi social senza capirne l’influenza e l’impatto, prima o poi mette il piede sulla famosa buccia di banana. (in realtà ce la mette pure chi conosce bene i social) Marica fa la modella, è testimonial Yamamay e probabilmente fa anche altro. Vengo al dunque. Su Instagram si è lamentata piccatissima di una sua foto in costume pubblicata da un giornale di gossip. Dice che quelle gambe non sono le sue. Ha fatto un confronto fotografico tra quella foto e una sua foto scattata allo specchio. Invita i giornali a non giocare con ‘ste cose che lei-col-suo-corpo-ci-lavora. Il concetto è: non sono quella cosciona della foto a sinistra. Ora, i problemi sono due: a) modelle internazionali come Kate Moss sono state paparazzate con cellulite vera o presunta, mentre si scaccolavano, con pieghe sulla panza e rughe d’espressione ma nessuno se ne è mai lamentata. Giustamente, se ne fregano. La foto impietosa in curriculum ce l’hanno tutte e lavorano lo stesso. Anche un po’ più di Marica. (con tutto rispetto per Marica e la sua bellezza) b) Se Marica è convinta che la Marica di sinistra abbia un problema con le sue gambe, la Marica di destra ha un problema con la sua percezione della bellezza, della magrezza e col suo senso estetico. La Marica di sinistra ha delle gambe normalissime. Forse il sole, la luce, tendono a riempirle un po’, ma sono perfette. Non tornite, perfette. Quella di destra, quella che col suo corpo ci lavora, ha delle gambe molto magre. Per carità, fa la modella e vanno bene così, ma non è che fosse necessario mettere in piedi ‘sta manfrina per specificarlo. Anche perchè fattelo dire Marica, Yamamay ti rinnoverebbe il contratto pure se fossi quella col costume verde, stai serena. E sorridi che per una foto venuta male ci incazziamo pure noi che col corpo non ci lavoriamo ma dobbiamo lavorare per pagarci qualche massaggio e una crema anticellulite per non girare con due zampogne attaccate al busto. E non facciamo tutte ‘ste storie. Con affetto, eh. (grazie a Elisa D’Ospina per la segnalazione)”.

In effetti sul web molti fan si sono lamentanti per l’eccessiva magrezza della foto a destra pubblicata da Marica, e in tanti hanno dichiarato di preferire la “Marica di sinistra”. Come reagirà la bella modella?

Potrebbero interessarti anche...