Justin Bieber e Aaron Carter: botta e risposta via social perché…

https://people.com/music/justin-bieber-counseling-uncovering-root-issues/

LOS ANGELES – Justin Bieber e Aaron Carter: botta e risposta via social tra i due cantanti. Raramente la popstar canadese fa sentire la sua voce quando si tratta di commentare post di colleghi, ma almeno in questo caso lo ha fatto. Vero è che era stato interpellato dal fratello di Nick Carter. Il motivo? Il cantante trentenne ha espresso la sua frustrazione dopo che un utente di Twitter si è chiesto perché non avesse avuto successo come Bieber. Carter ha risposto insistendo sul fatto che lui ‘ha spianato la strada’ per la carriera di Bieber e per le carriere di altri artisti pop che sono venuti dopo di lui”. “Ascolta uomo, non posso sedermi qui e non dire nulla su questo, sono in questo settore da prima che nascesse”, ha scritto Carter. “Ho avuto tempi più duri e mi sono sempre rialzato. No, non sono Justin Bieber. Sono Aaron Carter (…) Io ho aperto la strada, questi bambini non mi hanno mai reso omaggio”.

Justin Bieber non è rimasto in silenzio. Via Twitter ha scritto: “Aaron Carter ho avuto il tuo album quando ero piccolo. E spaccavo con Aaron’s party (la canzone, ndr). Avevo 7 anni. Se hai bisogno di un hype man (rapper di supporti, ndr), ci sto”. Il marito di Hailey Baldwin è addirittura intervenuto con un secondo tweet, scrivendo “Solo amore per Aaron, hai il mio supporto”. Ma perché questo messaggio? Forse Justin ha voluto prendere le distanze da quanti hanno provato a creare attrito tra i due. Non tutti però concordano con questa visione buonista. C’è chi ritiene che l’ex di Selena Gomez abbia invece voluto snobbare il suo collega, mostrandosi superiore a ogni polemica. Difficile capire dove sia la verità, forse nel mezzo. Certo è che il nuovo Justin è ben poco avvezzo al litigio, anche via social.

Potrebbero interessarti anche...