Torna a Roma Vinòforum. Attese 810 cantine vitivinicole

Torna a Roma Vinòforum. Attese 810 cantine vitivinicole

18 Maggio 2022 - di Silvia

Torna a Roma il Vinòforum-Lo Spazio del Gusto. L’appuntamento è presso il parco Tor di Quinto dal 10 al 19 giugno. Anche quest’anno sarà un mix tra grandi etichette e cucina d’autore, tra divulgazione del vino e business. L’evento, giunto alla 19esima edizione, è allestito su oltre 12 mila metri quadri con la partecipazione di 810 cantine vitivinicole, chef stellati, ristoranti, enoteche e realtà gastronomiche. Tra le nuova edizione c’è la Pizza d’Autore in abbinamento ai grandi vini italiani.

Gli chef provenienti da Roma e da tutta Italia che si alterneranno nelle cucine a vista dei Temporary Restaurant saranno trenta e rappresenteranno le categorie Casual, Fine Dining, Veg, Internazionale, Mare, Street Food Gourmet. In programma anche The Night Dinner, dieci cene, una per ogni serata di Vinòforum, con posti limitati e disponibili solo su prenotazione, in cui gli ospiti avranno “la possibilità di vivere un’esperienza indimenticabile”. Gli chef.

Per le singole cene, presenteranno 3 piatti abbinati alla Mixology firmata da Massimo D’Addezio. Nel calendario la Wine Top Tasting, che racconterà l’l’enologia italiana e internazionale: ogni sera una degustazione e un incontro tecnico tenuto da enologi, esperti e degustatori. ”Sono quasi 20 anni- afferma Emiliano De Venuti, Ceo di Vinòforum- che Vinòforum propone un approccio al vino e al cibo di alto livello. Il nostro è un format vincente, che riesce a soddisfare tanto le aspettative degli addetti ai lavori, quanto la curiosità degli appassionati. Ogni edizione alziamo l’asticella proponendo al nostro pubblico un calendario di appuntamenti sempre più interessante”.

La Pizza d’Autore al Vinòforum.

L’evento prevede 14 ”case” de La Città della Pizza che ospiteranno un turn over di oltre 28 maestri pizzaioli provenienti da tutta la penisola che proporranno le diverse categorie di pizza; “Napoletana”, “All’italiana”, “A degustazione”, “Romana”, “Al taglio”, “Fritta” e “Senza Glutine”.

Ogni casa sfornerà tre distinte proposte, dai grandi classici alle nuove creazioni, per un totale di quasi 90 pizze e fritti. Nella proposta non mancheranno i “Fritti all’italiana”. Il calendario della kermesse prevede laboratori per appassionati, workshop per operatori e laboratori per i bambini firmati da Avpn – Associazione verace pizza napoletana. Tutti gli appuntamenti avranno accesso gratuito. (FONTE: ANSA). Foto di Vinotecarium da Pixabay.

Tags