Sempre più donne tra i 'wine expert'

Sempre più donne tra i ‘wine expert’

15 Febbraio 2022 - di Silvia

Le donne nel mondo dei wine lovers e dei wine expert sono sempre di più. Un consumatore di vino su due lo è. Il trend è segnalato da Gennaro Buono, sommelier professionista, campione italiano nel 2012 e tra i primi 30 sommelier al mondo ed Enrico Mazza, sommelier ed esperto di champagne a livello internazionale, Chevalier du Champagne e Maitre Sabreur, entrambi founders di Sommelier Coach, digital factory che abbina la formazione sul vino alla crescita personale.

I due professionisti del vino, nel presentare una top 5 di vini abbinati a diverse personalità femminili, evidenziano che secondo un recente studio condotto da Wine Intelligence per l’Osservatorio Unione italiana vini (Uiv) il 55% dei consumatori di vino è donna, in una fascia compresa tra i 18 e i 35 anni. Le analisi di mercato rilevano inoltre che nel campo dell’enoturismo il pubblico femminile che acquista esperienze in cantina si allarga di anno in anno e nel 2021 il 66% dell’acquisto di esperienze enoturistiche è stato gestito da donne.

La top 5 di vini abbinati a diverse personalità femminili realizzata da Sommelier Coach abbina lo Champagne Millesimato alla donna passionale, il Rosato del Salento all’inguaribile romantica, il vino Alto Adige Gewurztraminer alla “perfettina”, il Trento Metodo Classico alla sportiva e il Brunello di Montalcino alla donna in carriera.

Vino: con rincari +10% listini, ma aumento finale al 20-30%

Anche il mondo del vino deve fare i conti con il ‘muro’ dell’aumento dei prezzi di materie prime (dall’uva a vetro, cartoni, plastica, tappi) ed energia. Le aziende vinicole sono costrette a ritoccare i prezzi – nella media del 10% – e il consumatore finale, cliente di enoteche e ristoranti o della Gdo, si troverà probabilmente nei prossimi mesi a dovere pagare le bottiglie fino al 20-30% in più. La situazione è stata analizzata da ‘The Wine Net’, rete tra 7 delle più importanti cooperative italiane: Valpolicella Negrar (Veneto), Pertinace (Piemonte), Frentana (Abruzzo), Vignaioli Scansano (Toscana), CVA Canicattì (Sicilia), La Guardiense (Campania), Colli del Soligo (Veneto). (ANSA).

Tags