Risotto Dea Teti

Risotto Dea Teti

Roma – Risotto Dea Teti.

Santino Strizzi, ormai diventato per Ladyblitz lo chef dei risotti, oggi ci propone un  risotto “mitico” come la dea alla quale è dedicato. Un risotto che è una vera esplosione di sapori di mare.

Tempo di realizzazione.
30 minuti per la preparazione del pesce e del fumetto + 20 minuti per il risotto.

Grado di difficoltà.
Medio.

Ingredienti per 4 persone.
260 g di Riso Carnaroli.
300 g di vongole nostrane.
200 g di vongole veraci.
½ astice.
16 scampi.
4 cappesante.
8 calamaretti.
300 g di cozze.
1 seppia.
prezzemolo ben trito.
2 spicchi di aglio.
peperoncino.
4 cucchiai di olio di oliva EVO “il migliore che c’é”.
8 pomodorini.
1 cipolla affettata sottilmente.
50 g di burro.
1 bicchiere di Trebbiano D’Abruzzo.

Procedimento.

Aprire e sgusciare le vongole nostrane, le vongole veraci, e le cozze (lasciare una con il guscio per ogni piatto), e le capesante.

Filtrare le acque e tenere a parte

Lasciare 1 scampo per piatto ( a uccellino) il resto sgusciato nella salsa.

Tagliare la seppia e i calamaretti a fettine (sottili)…
Con il guscio dell’astice e degli scampi fare un fumetto ….
In una padella … con l’aglio in camicia… e 2 cucchiai di olio… mettere le seppie e i calamari, dopo 5 minuti aggiungere l’astice (a pezzetti) e gli scampi per 2 minuti, evaporare con metà del vino e aggiungere i pomodorini a dadini per 5 minuti.
In un’altra padella capiente, mettere l’olio rimasto e far appassire la cipolla, tostare il riso e sfumare con il vino. Proseguire la cottura con il fumetto e l’acqua dei molluschi…alternandoli…. per 10 minuti.

Quindi aggiungere il sugo (preparato in precedenza) e proseguire per 5 minuti.

Aggiungere le vongole, cozze e cappesante sgusciate e dopo un minuto a fiamma spenta lucidare con il burro, prezzemolo, peperoncino (se piace…) e guarnire a piacere.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Santino Strizzi.

Abruzzese di Quadri, Santino Strizzi è diplomato come “Tecnico delle Attività Alberghiere e dei servizi della ristorazione” all’IPSSAR di Villa S. Maria. Food & Beverage Manager, Vice Direttore d’albergo, Direttore Marketing e Congressuale, Sommellier ,  Esperto nell’arte di cucina,  Mastrointagliatore di vegetali << insegnante tecnica delle sculture vegetali >>    Master in Analisi sensoriali e Vice Presidente dei Cuochi Valle del Sangro.
Attualmente :   Direttivo A.C.A.S e Va. Pe (Ass. Cuochi Alto  Sangro e Valle Peligna),  Presidente   Antica Confraternita Enogastronomica :- U.Be.M.E (Universitas Bevitorum Magnatorumque Excelsa Quadrensis).

Potete trovare Santino nel suo Blog  Intagli e Meraviglie.

Altre ricette di Santino su Ladybiltz

Risotto Asparagi e Violette 
Risotto Donna Carmela 
Risotto Lanfaloni

Santino Strizzi

Santino Strizzi

.

Per tante altre ricette visita anche la nostra Pagina Facebook “Lady Kitchen in cucina con Ladyblitz” cliccando QUI e metti MI PIACE

like

 

 

Potrebbero interessarti anche...