Questo è il prodotto ortofrutticolo che compriamo di più in Italia

Questo è il prodotto ortofrutticolo che compriamo di più in Italia

1 Luglio 2022 - di Silvia

Vi siete mai chiesti quale sia il prodotto ortofrutticolo che compriamo di più al supermercato? Per darvi qualche indizio, vi basta pensare al tipo di vita frenetica che viviamo oggi. Il risparmio del tempo è all’apice delle caratteristiche che spesso ci spingono a comprare un alimento. Se poi è come dire, di accompagnamento, averlo a portata di mano pronto è fondamentale. La risposta al quesito iniziale è: l’insalata in busta. E’ lei la regina degli acquisti di IV gamma (frutta, verdura e ortaggi freschi confezionati e pronti per il consumo) con una tasso di acquisto dell’ 81%.

È quanto emerge da un’indagine Bva-Doxa, commissionata dal Gruppo IV Gamma di Unione Italiana Food e condotta nel maggio 2022 su un campione di 1.000 persone, rappresentativo della popolazione italiana. L’insalata in busta è seguita dalle ciotole, sempre di insalata, (acquistate dal 40% del campione), dalla frutta lavata e tagliata (30%) e dalle zuppe (29%).

L’analisi di mercato mette in luce che i prodotti di IV gamma sono molto apprezzati dagli italiani, ma sussistono dei pregiudizi e alcuni comportamenti sbagliati tra i consumatori relativi alla categoria. Dallo studio di mercato emerge in particolare che quasi 3/4 li acquista in modo regolare ( 38% abitualmente/tutte le settimane e il 36% abbastanza spesso/2-3 volte al mese). Il 19% dichiara di acquistarli occasionalmente (1 volta al mese o meno) e il 7% dichiara di non acquistarli mai. Gli analisti segnalano inoltre che il 58% dei rispondenti dichiara di acquistare prodotti di IV Gamma per la comodità e per risparmiare tempo, il 34% per la porzionatura, il 30% perché si evitano sprechi di prodotto e il 26% perché sono prodotti che aiutano ad avere un’alimentazione sana, facilitando il consumo di verdure.

I ricercatori sottolineano che nonostante l’apprezzamento degli italiani nei confronti dei prodotti di IV gamma sussistono dei comportamenti errati con il 63% che dichiara di trasportare il prodotto di IV Gamma dal punto di vendita a casa in normali sacchetti non refrigerati e solo il 34% si comporta correttamente, trasportando i prodotti di IV Gamma all’interno di borse frigo. (ANSA). Foto di ejaugsburg da Pixabay.

Tags