Cucina etnica che passione: più del 50% degli italiani la mangia

Cucina etnica mon amour: più del 50% degli italiani la mangia regolarmente

ROMA – Cucina etnica mon amour: più del 50% degli italiani la consuma regolarmente. Per l’esattezza il 52%, con un 42% che mangiando fuori casa, lo ha fatto almeno una volta in ristoranti etnici. Insomma, a tavola gli italiani sembrano essere tutt’altro che razzisti.

I dati, rilevati su elaborazioni Nielsen, sono emersi in occasione dell’apertura a Fiera di Rimini delle esposizioni “Gluten Free Expo” e “Lactose Free Expo” (eventi in programma fino al 20 novembre) e della presentazione di Foodnova, network dedicato alle nuove esigenze alimentari che debutterà il 16-19 novembre 2019 e che racchiuderà le manifestazioni “Gluten Free Expo”, “Lactose Free Expo” e le nuove rassegne “Expo Veg” e “Ethnic Food Expo”.

Nell’ambito del report di mercato sul settore ristorativo etnico è stimato inoltre che il mercato del cibo italiano halal valga attualmente circa 5 miliardi di euro con possibilità di aumentare – spiegano gli esperti- il business non solo grazie alla popolazione residente, ma anche al turismo. Attualmente – si segnala – sono 500 le aziende italiane certificate dalla World Halal Authority, operanti, nella maggior parte dei casi, nel settore carni. La crescita del mercato kosher, secondo l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (Ucei) ha invece un tasso di crescita medio del 12% annuo.

Potrebbero interessarti anche...