Categorie
cinema

Terminator Genisys trailer FAQ: in 4 minuti 4 curiosità VIDEO

ROMA – Linee temporali che si susseguono, un cyborg invecchiato… Il trailer di Terminator: Genisys, film che presenta il ritorno di Arnold Schwarzenegger nel ruolo che più lo ha reso famoso (il letale cyborg T-800), presenta già molte curiosità. E siamo sicuri di aver notato tutto quello che c’era da notare nei 2 minuti che presentano il film, in uscita a giugno 2015?

Ci sono infatti ben quattro curiosità che forse sono sfuggite, compreso un più che gradito cameo. A rivelarcelo Mr Sunday Movies, che ha realizzato il video che trovate dopo l’elenco:

Scena mai realizzata in Terminator 2. Molte scene previste in Terminator 2 – Il giorno del giudizio non sono mai state realizzate. Una di queste vedeva John Connor mandare indietro nel tempo Kyle Reese. Non è stata mai realizzata per questioni di budget e l’idea è stata “riciclata” per questa pellicola. Il design originale della macchina del tempo di Terminator è stato successivamente usato in Contact.

Un T-1000 differente. Tutti i fan di Terminator hanno notato che il T-1000 presente nel video non ha le fattezze di Robert Patrick, come possiamo spiegare questa cosa? Partiamo da un presupposto ben preciso: ogni serie di Terminator ha dei diversi template. Quello di Arnold ad esempio è un T-800 o T-850 101. 101 indica il suo aspetto, quindi il modello 102 ha un aspetto diverso e così l’103 ecc… Il T-1000 che vedremo in questa pellicola appartiene ad una serie diversa.

Linee temporali. Era già stato annunciato che la storia del film affronterà quattro linee temporali, ma ora possiamo capire quali sono nello specifico: il 2029, il 1984, gli anni ’60 (con una giovane Sarah Connor e un T-800 apparentemente buono) e gli anni ‘90. Le epoche passate sono state ricostruite in maniera molto fedele, riproducendo dettagli e momenti dei primi due Terminator.

Terminator invecchiato. Un Terminator dura finché la sua batteria glielo permetto o finché non viene “terminato”. La durata delle batterie è di circa 120 anni. Il modello T-800, come tutti sappiamo, è uno scheletro di metallo rivestito di tessuto vivente e il tessuto vivente invecchia. Quindi un Terminator può invecchiare, anche se più lentamente rispetto agli umani. Ecco perché il Terminator arrivato negli anni ’60 per proteggere Sarah Connor appare invecchiato negli anni ’80 e lo è ancora di più (con tanto di capelli bianchi) negli anni ‘90. Cosa vuol dire questo? Che in questa nuova avventura ci sarà un nuovo T-800, che affiancherà quelli presenti nel primo capitolo (cattivo) e nel secondo capitolo (buono).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.