Categorie
benessere

Dimagrire, quali proteine leggere scegliere e perché non devono mancare nella dieta

Se vuoi dimagrire e perdere peso le proteine sono tue alleate. Non parliamo di quelle in polvere, usate sotto controllo medico per le diete cheto, ma di quelle contenute nei cibi.

Perché le proteine sono importanti per la salute.

Le proteine ​​hanno una funzione strutturale, sono necessarie per la crescita e il mantenimento dei tessuti.

Rafforzano il sistema immunitario, formando anticorpi che ci proteggono da batteri o virus.

Provocano reazioni biochimiche essenziali come la digestione, agiscono come messaggeri favorendo la comunicazione tra le nostre cellule, tessuti e organi e, oltre a trasportare i nutrienti, forniscono energia.

Perché le proteine sono alleate della dieta.

Se una dieta ricca di carne e pesce aiuta a perdere chili, il merito è di un enzima prodotto dalla digestione delle proteine e in grado di attivare l’ormone della sazietà.

Quali alimenti leggeri scegliere alternativi alla carne.

Il salmone (di qualità) è un alleato, non solo per le sue proteine, ma anche per la sua percentuale di grassi “buoni” e per la sua ricchezza di omega 3.

Sì ai legumi. Le fonti proteiche ​​vegetali contengono pochissimi grassi e sono anche grassi insaturi, che proteggono il sistema cardiovascolare.

Facili da reperire e da cucinare, le uova sono un’altra fonte di proteine, così come il tofu o il tempeh.

Il tofu è ricco anche di sali minerali ​​e fornisce meno colesterolo della carne.

Il tempeh si ottiene dalla fermentazione dei semi di soia. Il suo contenuto proteico è del 19,5% e fornisce vitamina B12.

La quinoa è uno pseudocereale che contiene tutti gli amminoacidi essenziali ed è inoltre ricca di acido folico.

Ogni 100 g di quinoa forniscono 16,5 grammi di proteine. La quinoa contiene anche vitamina E, vitamine del gruppo B e minerali come magnesio e ferro.

Per ogni 100 g di funghi otteniamo 4 g di proteine. Il fungo contiene anche selenio, ferro, fosforo, niacina e riboflavina in proporzioni elevate.