benessere

Pancia gonfia: 9 possibili cause e cosa puoi fare per evitarla

Ti alleni regolarmente, mangi sano e dormi a sufficienza. Fai di tutto per metterti in forma, eppure a volte senti la pancia gonfia nonostante tutti i tuoi sforzi. Secondo gli esperti dell’Università del North Carolina, il gonfiore all’addome colpisce dal 10 al 30 percento delle persone. Eccetto alcuni casi, la pancia gonfia non è causata da nulla di serio ma, quando si verifica frequentemente, può certamente interferire con la qualità della tua vita.

Il gas può accumularsi nello stomaco e nell’intestino e può creare una fastidiosa sensazione di pienezza. L’intensità di questa sensazione può variare da leggermente fastidiosa a acuta e intensa. Ma il gonfiore non è sempre causato da un eccesso di gas. Secondo il National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases, la colpa potrebbe essere di condizioni di base più gravi, come la celiachia o la sindrome dell’intestino irritabile (IBS). Se soffri di gonfiore cronico, dovresti consultare il medico.

3 gravi cause di gonfiore

Celiachia
Il glutine – proteine ​​presenti nei cereali integrali come grano, segale, orzo e alimenti come salsa di soia, condimenti per insalata, birra e altro – può causare pancia gonfia, gas, costipazione e altri problemi gastrointestinali nelle persone con sensibilità o allergia al glutine. Soprattutto, per le persone con allergia al glutine, il glutine innesca una risposta del sistema immunitario che può danneggiare l’intestino tenueGli esami del sangue e le biopsie intestinali possono determinare se si soffre di celiachia.

Sindrome dell’intestino irritabile (IBS)
Le cause esatte dell’IBS sono sconosciute, ma uno dei sintomi più comuni è il gonfiore. Secondo l’American Gastroenterological Association , cibi ricchi di fibre e carboidrati come fagioli, broccoli e cavoli possono aggravare l’IBS.

Intolleranza al lattosio
Circa il 65% degli adulti ha difficoltà a digerire il lattosio dopo l’infanzia. In coloro che sono intolleranti al lattosio, l’intestino tenue non produce abbastanza dell’enzima necessario per digerire il lattosio nei prodotti lattiero-caseari.

6 cause quotidiane di gonfiore

Veniamo ora ai motivi quotidiani di pancia gonfia. Ovvero, le abitudini di dieta o di stile di vita che possono essere la causa dei gonfiori e su cui puoi lavorare.

Mangiare o bere troppo velocemente

Quando mangi troppo velocemente, il tuo cervello non riceve il messaggio di pienezza. Quindi, tenderai a mangiare più del necessario e ti sentirai soddisfatto solo quando in realtà sarai già troppo pieno.

Mangiare cibi grassi

I cibi fritti e grassi come le patatine fritte e gli hamburger non sono tuoi amici. I grassi impiegano più tempo per essere digeriti, quindi più a lungo rimangono nell’intestino tenue, più gas può accumularsi e più è probabile che sentirai il bisogno di allentare la cintura.

Troppo sale

La raccomandazione giornaliera dell’OMS per l’assunzione di sodio è di 1.500 milligrammi, ma la quantità media che le persone assumono è di 3.000 milligrammi al giorno. Un effetto collaterale di base di una dieta salata è il gonfiore. Troppo sodio fa trattenere l’acqua in eccesso facendoti sentire la pancia gonfia.

Fumo

Uno studio del 2016 pubblicato sullo Scandinavian Journal of Gastroenterology ha scoperto che il fumo era associato al gonfiore. Un motivo in più per smettere questa cattiva abitudine.

Gomma da masticare

Mentre mastichi la gomma, inspiri più aria del normale quando deglutisci. Quell’aria può rimanere nello stomaco e nell’intestino tenue e causare il gonfiore alla pancia.

Costipazione

Avere il tratto intestinale ostruito dà il maggior contributo al gonfiore. Una dieta equilibrata ricca di nutrienti, frutta e verdura può aiutare ad alleviare la costipazione.

Cosa puoi mangiare per combattere la pancia gonfia?

Alcuni alimenti possono effettivamente aiutare a prevenire e combattere il gonfiore. Prova ad aggiungerli alla tua dieta la prossima volta che senti quella sensazione di gonfiore.

1. L’acqua è un ottimo sgonfiante naturale e svolge un ruolo importante nel transito intestinale. Non bere abbastanza fa sì che il tuo corpo trattenga i liquidi che causano gonfiore.

2. Probiotici: il tuo intestino è ricco di batteri che ti aiutano a digerire il cibo. I probiotici sono microrganismi che possono aiutare a promuovere i batteri nell’intestino, supportando una digestione sana, che ridurrà l’accumulo di gas.

3. Prezzemolo: questa pianta è un rimedio popolare contro il gonfiore e uno studio sugli animali suggerisce che contiene composti che agiscono come un leggero diuretico.

4. Asparagi: questa verdura contiene un nutriente chiave chiamato asparagina che, tra le altre cose, ha anche un effetto diuretico.

5. Tè alla menta, camomilla o zenzero. Se sei annoiato dall’acqua, puoi scegliere qualcuno di questi tè che sono tutti sgonfianti.

Leggi anche: Pancia gonfia: prendi nota degli alimenti che producono meno gas