benessere

Cena fuori in estate: 5 errori banali che non devi commettere

Cena fuori in estate: 5 errori banali che non devi commettere

Siamo in piena estate e con l’allentamento delle restrizioni da Covid-19 abbiamo ripreso a fare pranzi e cene fuori casa.

Andare al ristorante, stare in compagnia, andare nel locale preferito non dovrebbero rovinare gli sforzi fatti e non bisognerebbe lasciarsi andare a cibi che fanno mettere su peso.

Errori da evitare per stare in forma in estate anche quando usciamo a cena fuori.

Sebbene siano spesso più gustosi, bisognerebbe evitare i carboidrati bianchi a vantaggio di quelli integrali. Sostituire i cereali integrali a quelli raffinati riduce l’assorbimento di calorie durante la digestione e accelera il metabolismo. A fornirne una prova sperimentale è stato uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition.

Mangiare un dolce è quasi la prassi quando usciamo a cena fuori. Tuttavia, non è la soluzione migliore per la tua linea. Se sai già che mangerai un gelato dopo cena, è meglio evitare i carboidrati durante il pasto. In altre parole: o la pizza o la fetta di torta. Sta a te decidere. Se sei a dieta, puoi lasciarti andare una volta a settimana, in occasione del classico giorno libero.

Attenzione anche alle centrifughe. Non sono necessariamente healthy. Il consiglio è sempre quello di consumare la frutta intera, per conservare le fibre, di vitale importanza per la regolarità intestinale. Se poi parliamo di prodotti industriali con zucchero aggiunto, peggio ancora. Meglio optare per il fai da te.

Le fritture di pesce sono buonissime, ma allo stesso tempo piene di sale. Se soffri di pressione alta devi fare attenzione e non eccedere con le quantità. In alternativa, puoi chiedere un piatto che sia condito con poco sale o non ne abbia proprio.

Se non vi idratate abbastanza, male. Bere in questo periodo dell’anno è di vitale importanza. Se non ami l’acqua liscia, prova ad aromatizzarla con del limone o con un cetriolo.

Foto di Яна Тикунова da Pixabay.