Essere ottimisti allunga la vita, lo studio dell'Università di Harvard

Essere ottimisti allunga la vita, lo studio dell’Università di Harvard

15 Giugno 2022 - di Silvia

Essere ottimisti allunga la vita. Non si tratta di una frase di circostanza, ma di un atteggiamento che sembrerebbe favorire il benessere fisico e mentale. In questo periodo di (quasi) post pandemia avere pensieri positivi sembra un’impresa, considerando che i casi di ansia e depressione sono cresciuti a livello esponenziale, diventando un’altra pandemia di fatto. Un team di ricerca dell’Università di Harvard ha scoperto che le donne più ottimiste vivono in media il 54% in più – o più di quattro anni di vita – rispetto alle loro coetanee pessimiste. Chi pensa positivo ha anche un dieci per cento in più di possibilità di raggiungere i 90 anni rispetto a chi non lo è. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of the American Geriatrics Society.

Secondo i ricercatori esiste un legame tra un pensiero positivo e una vita più sana. L’essere negativi avrebbe invece un impatto non favorevole per una vecchiaia sana. “Molti lavori precedenti si sono concentrati su deficit o fattori di rischio che aumentano i rischi per malattie e morte prematura”, ha affermato in una dichiarazione il dottor Hayami Koga, autore principale dello studio e studente post-dottorato ad Harvard. “I nostri risultati suggeriscono che è importante concentrarsi su fattori psicologici positivi, come l’ottimismo, quali possibili nuovi modi di promuovere la longevità e l’invecchiamento in buona salute tra diversi gruppi”.

Per arrivare a queste conclusioni sono stati analizzati i casi di 160.000 donne della Women’s Health Initiative, che si sono iscritte al programma dal 1993 al 1998. Le partecipanti sono state seguite per 26 anni – o fintanto che erano in vita durante quel periodo – e hanno misurato il loro livello generale di ottimismo. I ricercatori hanno scoperto che le donne che erano determinate a essere le più ottimiste – il 25% più ricco del gruppo – hanno beneficiato di una vita più lunga. Fonte: Daily Mail. Foto di Sammy-Sander da Pixabay.