Categorie
benessere

Dimagrire prima dell’estate: limita il consumo di questi alimenti

Manca poco più di un mese all’inizio dell’estate e se volete perdere peso siete ancora in tempo per dire addio a qualche chilo di troppo. 

La pandemia da Covid-19 ha stravolto le nostre abitudini di vita, rendendoci molto sedentari, complice anche la chiusura delle palestre.

Il rallentamento delle misure anti contagio ci permetterà di tornare in spiaggia e dedicarci, nel rispetto delle regole, alle uscite con amici e parenti.

Se volete arrivare in forma a quel giorno, sappiate che ci sono ancora delle settimane strategiche per dimagrire.

Tipi di cibi da evitare per perdere peso prima dell’estate.

E’ vero, abbiamo iniziato a riprendere la nostra vita sociale con caffè e aperitivi. Ma proprio a quest’ultimo tipo di alimenti dobbiamo fare attenzione.

Pizzette, tramezzini, affettati, taralli, soprattutto se associati ad alcol, andrebbero se non evitati almeno ridotti al massimo. E ricordatevi di bere molta acqua, visto che di solito sono cibi molto salati.

Dobbiamo optare per tecniche di cottura più sane, evitando quelle fritte, in quanto forniscono troppe calorie, senza valore nutritivo.

Attenzione anche ai succhi di frutta e alle centrifughe. Non dimenticate mai che il modo migliore per mangiare la frutta è intera, in modo tale da non perdere le fibre.

Sebbene la frutta sia un alimento chiave di una dieta sana, fai attenzione ai frutti più ricchi di zuccheri come banana, fichi, mango o avocado. Evitare gli eccessi è la chiave di tutto.

Ovviamente dovremmo restare lontane da dolci di ogni tipo, sostituendoli con un pezzo di cioccolata fondente oltre l’80%, meglio ancora se priva di zuccheri aggiunti.

Fai attenzione anche alle bevande gassate, spesso ricche di zuccheri: gonfiano e favoriscono la ritenzione di liquidi.

Se vi siete messe a dieta “fai da te” e state pranzando o cenando con delle insalate, ricordatevi di non esagerare con il condimento.

Salse, aceto balsamico, formaggio, miele, potrebbero trasformarle in un piatto oltremodo zuccherato e ipercalorico.