4 modi per cercare di tenere a bada l'ansia mattutina

4 modi per cercare di tenere a bada l’ansia mattutina

10 Gennaio 2022 - di Silvia

L’ansia mattutina è qualcosa che chi soffre del disturbo conosce molto bene. E’ in questo momento della giornata che si può avvertire un picco di agitazione, così come la notte, prima di addormentarsi o in caso di risveglio improvviso. Quando ci rotoliamo nel letto all’alba, proviamo a chiudere gli occhi con forza, tornare a dormire anche solo per un’ora sembra un’impresa impossibile. Accendere la tv non è sempre possibile, così come tenere accese le luci, se non siamo soli in casa.



Covid: stati ansiosi e depressione in 40% italiani.

Oltre il 40% degli italiani ha riportato un peggioramento dei sintomi ansiosi e depressivi durante il lockdown nazionale del 2020. Con una riduzione della qualità di vita in più del 60% dei soggetti e ripercussioni sul ritmo sonno-veglia in più del 30%. Lo ha evidenziato uno studio pubblicato sul Journal of Affective Disorders. Circa la metà delle donne italiane ha riportato un peggioramento del benessere psichico. Con un rischio di peggioramento dei sintomi depressivi e di alterazione della qualità del sonno, rispettivamente del 32% e 63% maggiore rispetto agli uomini.

Come tenere a bada l’ansia mattutina.

Camminare 30 minuti a passo svelto ogni giorno è abbastanza per cominciare a fare la differenza sulla pressione alta, il diabete, il peso, depressione, ansia e problemi muscolo-scheletrici. Nello specifico: camminare nei boschi riduce i livelli di ansia e stress, sia quelli derivanti dal momento (ansia di stato) che quelli percepiti abitualmente (ansia di tratto).

Saltare la colazione è decisamente sbagliato per chi soffre di ansia mattutina. Numerosi studi hanno collegato l’assenza del primo pasto della giornata con una cattiva salute mentale, incluso un aumentato rischio di depressione e stati ansiosi.

Allenati nella prima parte della giornata, se possibile. Questo non vuol dire solo andare in palestra, ma anche muoversi in generale. Raggiungere il proprio ufficio a piedi o con i mezzi è un altro modo per restare in forma e per tenere a bada l’ansia. Il movimento è la prima arma contro questo tipo di malessere.

Pratica meditazione, anche casalinga. Non importa quanto tempo dedichi alla pratica, quello che conta è prenderti 5 minuti di tempo per fare dei respiri profondi e prepararsi ad affrontare la giornata.

 

 

Tags