Categorie
bellezza

5 smalti colorati per realizzare una rainbow manicure

Durante questa fase di quarantena abbiamo molto tempo a disposizione da dedicare alla cura della bellezza. La manicure rientra in questo aspetto. Vi abbiamo parlato in un precedente articolo di come eliminare lo smalto semipermanente da sole, considerando che i centri estetici sono chiusi. Oggi ci dedichiamo alla nail art.

Una delle ultime tendenze che sta prendendo piede sui social è lo smalto rainbow. In sostanza si tratta di colorare le unghie della mano con colori pastello tutti diversi che ricordano quelli dell’arcobaleno. Consigliamo tinte molto delicate, per evitare un effetto volgare. Di seguito proponiamo alcune soluzioni.

Per il rosa consigliamo Le Vernis de Chanel a lunga tenuta. Per il verde chiaro, la versione Dior, dove troverete anche il giallo, così come il grigio. Per il viola chiaro, lo smalto Douglas.

Durante la quarantena c’è tempo a sufficienza per prendersi cura anche della pelle. Vi abbiamo parlato nei giorni scorsi delle regole per realizzare ogni giorno una skincare ideale, ma anche il cibo sano è alla base di una cute radiosa. Tè verde, curcuma, frutti rossi, frutta secca, semi in particolare di lino, cereali integrali e cioccolato crudo fondente. Sono questi 7 alimenti principali che, oltre a far parte del mangiare sano, possono contribuire a fare bella la pelle. Quanto alla frutta fresca da scegliere al mattino, ecco una serie di consigli su quale scegliere. Sì a fragole, spinaci e broccoli. 

Non dimenticate il tè verde, ricco di antiossidanti polifenolici, inclusa una catechina chiamata EGCG. Questi antiossidanti possono avere vari effetti benefici sulla salute. Pur avendo meno caffeina rispetto al caffè, non significa che non abbia effetti simili. Contiene anche l’amminoacido L-teanina, che può lavorare in sinergia con la caffeina per migliorare la funzione cerebrale. Effetti sulla linea. Il tè verde può aumentare il tasso metabolico e aumentare la combustione dei grassi a breve termine. Ma attenzione: non tutti gli studi concordano su questo punto.

 

https://www.instagram.com/p/B-juQzEHF9I/