Categorie
bellezza

La maschera LED per il viso amata da Emma Stone e Jessica Alba

Emma Stone e Jessica Alba, ma anche Kate Hudson, Lena Dunham, Chrissy Teigen e Michelle Williams sono fan della maschera viso al LED.

Questi dispositivi di bellezza sono progettati per aumentare il collagene, ridurre l’infiammazione e dire addio a segni e cicatrici legati all’acne.

La loro forma insolita, bianca, robotica, ricorda un set di Star Wars, ma nella realtà potrebbero diventare nuovi alleati di bellezza alla portata di tutti.

Il futuro delle cure cosmetiche risiede anche nella tecnologia.

Come funziona la maschera.

Gli attrezzi, comodi al punto da tenerli a casa o in borsetta, aiutano a stimolare le cellule della pelle.

Oppure, emettono fasci di luce colorata ad azione rassodante o, ancora, raggi caldi per alleviare indolenzimenti muscolari di ogni genere.

La fotostimolazione sollecita la riparazione cellulare e la produzione di collagene, elastina, e acido ialuronico, con benefici per la salute della cute.

Mentre la luce rossa lavora per ridurre le infiammazioni e i rossori, quella blu elimina i batteri che provocano acne, regolando le ghiandole sebacee.

Altre maschere amate dalle celebrities.

Mettendo da parte gli oggetti hi-tech, nelle scorse settimane vi abbiamo parlato di altre maschere amate dalle star.

Kim Kardashian usa la Jet Lag Mask di Summer Fridays, un prodotto venduto in esclusiva in Italia da Sephora.

La maschera inonda le cellule cutanee con un mix nutriente di vitamine, ceramidi, antiossidanti ed estratti esfolianti delicati.

Mentre l’attrice Halle Berry ama le ricette casalinghe come l’ultima postata via social per una maschera viso con tè verde, 1 pizzico di curcuma in polvere, 1/2 cucchiaino da tè di succo di limone, 1/4 tazza di yogurt bianco.

Da provare anche il prodotto di Sand & Sky: l’Australian Emu Apple Super Bounce Mask, che è una maschera viso rimpolpante alla mela degli emù australiana (qui tutte le info sul prodotto).