Sanremo, Littizzetto è la regina: ”Come aver scalato l’Everest con infradito”

Festival di Sanremo 2014, i big: elenco completo

SANREMO – A un giorno dalla fine del discusso festival di Sanremo, Fabio Fazio non solo fa i complimenti a “Lucianina”, vera regina del programma, ma ringrazia anche la Rai e il suo dg per “l’inusuale libertà” avuto ad una settimana dalle elezioni.

Da Milano, dove è rientrato stanotte per condurre ‘Che tempo che fa’, Fabio Fazio si collega telefonicamente con la conferenza stampa finale del Festival, conclusosi con ascolti ottimi e tra i complimenti dei vertici Rai.

Un particolare grazie va al direttore generale Luigi Gubitosi che ”ci ha consentito di arrivare in fondo dove volevamo”. E alla ‘regina’ del Festival. “L’allegria, l’amicizia e la complicità tra me e Luciana credo sia stata evidente. Ed è quello che mi porto dentro”.

Littizzetto ricambia. “Il merito va a Fabio, lui con gli autori ha costruito questo progetto, io ci sono stata dentro, ma la costanza, la determinazione, la precisione di Fabio hanno fatto la differenza. Lui ha gestito tutto: non c’erano i fiori, altrimenti avrebbe scelto di persona anche i ranuncoli da mettere sul palco”.

Era una “scommessa difficilissima” ed ora lei è “stanchissima ma molto contenta: mi sembra di aver scalato l’Everest con l’infradito”, dice l’attrice all’indomani della finale. Felice e soddisfatta assicura di non avere “nessun rimpianto. Volevo cantare e ballare, e l’ho fatto. Non succederà mai più, per vostra fortuna”. Alcune cose “sono riuscite bene, altre meno bene, ma ci abbiamo messo molta sincerità e spontaneità”.

In questo Festival, vissuto da star e da mamma (“I miei figli sono venuti solo una volta durante le prove, ora mi aspettano a casa con i compiti da fare”), sono successi “veri miracoli, come la Balti che ieri sera ha inciampato mentre sfilava. Se avessi voluto scrivere una gag così, non ci sarei mai riuscita”, scherza la conduttrice.

E alle insistenti domande dei giornalisti su un ‘difetto’ del Festival, la risposta di Littizzetto è pronta: “Un difetto di bellezza -dice- abbiamo dovuto prenderla da fuori”. Nessuno spazio, per ora, per un ipotetico Sanremo 2014. “Sono nella fase ‘fermati attimo, sei bello’ -dice- Lascio spazio alle elezioni, sarà sicuramente più divertente”.

Potrebbero interessarti anche...