Cristina Parodi, La vita in diretta… da Milano: “Celebro moda e glam”

Cristina Parodi, La vita in diretta... da Milano: "Celebro moda e glam"
ROMA – Riparte da lì, Cristina Parodi: da “La vita in diretta”. A 18 anni dalla conduzione di Verissimo una Cristina Parodi tutta nuova torna al centro dei pomeriggi televisivi. Tante cose sono cambiate per la conduttrice, moglie del neo sindaco di Bergamo (nonché renziano della prima ora) Giorgio Gori.
Intervista da Chiara Maffioletti per il Corriere della Sera, Cristina Parodi racconta della sua nuova avventura:
“La giornalista è stata scelta come nuovo volto di “La vita in diretta”, con una sua conoscenza che risale sempre ai tempi del rotocalco di Canale 5, Marco Liorni. Dall’8 settembre saranno in onda dal lunedì al venerdì (dalle 16 alle 18.50). Ma su Rai1.  «Sto conoscendo la squadra — spiega Parodi —. Per fare un bel programma serve armonia. È tutto nuovo per me: il gruppo, la Rai, Roma…». Spostarsi da Milano (dove ha sempre lavorato) e da Bergamo (dove vive e suo marito Giorgio Gori è sindaco) è la parte più impegnativa di questa avventura: «Stare a Roma sarà un sacrificio grosso. Rimanere lontana da casa è una sofferenza. Lo è anche per i miei figli e per Giorgio. Speriamo ne valga la pena»”
Tuttavia, sarà una conduzione tutta nuova:
“L’unica condizione che ha imposto riguarda proprio Milano: «La rete ha voluto un cambiamento: oltre ai conduttori ha rinnovato studio, grafica, si parlava anche di cambiare il titolo… per fortuna l’hanno lasciato. Io ho imposto una condizione: per me era una trasmissione un po’ troppo romanocentrica. Così, da ottobre il venerdì io farò il programma a Milano e Marco a Roma. Ho voluto una location nel centro della città, con delle vetrate che la mostrino. Milano è un’altra Italia, forse quella per cui all’estero ci conoscono di più: l’Italia dell’industria, della moda, del design. Ci sono tante storie da raccontare. E siamo alle porte dell’Expo. Il venerdì diventerà una giornata diversa, la giornata glam»”
Cristina Parodi parla anche della ex conduttrice de “La vita in diretta” Paola Perego:
“«Penso che continuiamo a scambiarci programmi: Verissimo, La vita in diretta . Ora lei farà Così vicini così lontani , che lo scorso anno avevo tenuto a battesimo con Al Bano: mi spiace non ripeterlo ma era incompatibile con il quotidiano».
La conduttrice parla anche di Marco Liorni e della sua esperienza dolorosa a La7:
“«Marco ha iniziato con me, a Verissimo . Era un bravo inviato. Mi dà sicurezza il fatto che abbia già lavorato qui per due anni».  Questa è poi una nuova pagina che si apre dopo la rottura con La7: «Una bella soddisfazione. La7 rimane un capitolo doloroso: rifarei quel programma perché era bello, ben fatto. È stato chiuso troppo in fretta per ragioni economiche. Se l’avessero lasciato vivere sarebbe cresciuto come ascolti».
Con la rete è un addio? «Penso di sì. Sembrava ci fosse un’apertura verso una tv più pop. Lo credeva anche mia sorella. Ma vista la virata politica non saprei proprio cosa fare lì». Anche perché, per lei è impegnativo «ricominciare, faccio fatica. Non sono come mio marito che ogni dieci anni cambia vita».
Infine, qualche parola anche per Barbara D’Urso:
«La sua è una corazzata. Lei è una guerriera, lavora sempre. Prima del debutto la chiamerò»

Potrebbero interessarti anche...