Simone Coccia: “Mai tradito Stefania, per lei ho appeso le mutande al muro”

Simone Coccia: "Mai tradito Stefania, per lei ho appeso le mutande al muro"

ROMA – Simone Coccia: “Mai tradito Stefania, per lei ho appeso le mutande al muro”. L’ex concorrente dell’ultima edizione del Grande Fratello ha rilasciato un’intervista al settimanale “Ora” in cui parla della sua storia d’amore con la deputata Pd. La loro relazione (34 anni lui, 58 lei) ha avuto un forte impatto mediatico, soprattutto dopo che l’ex spogliarellista aquilano è diventato uno dei concorrenti del reality.

Pezzopane lo ha sempre sostenuto, entrando lei stessa nella casa per confortarlo e fare chiarezza sulla loro relazione, che ha emozionato milioni di italiani. “Si scandalizzano i prevenuti. Certo, mi ha aiutato perché ricopre un’importante carica istituzionale, però in compenso io con la mia freschezza l’ho alleggerita togliendola dalla severità del suo mondo” spiega Simone Coccia, che sulla donna della sua vita specifica:

Mi è apparsa come un miraggio! Stefania non perché è la mia compagna, ma è speciale. Lei parla con il cuore,
e al cuore arriva, specie delle donne. Certo il linguaggio dell’amore é diverso da quello politico, unisce tutte le anime
se si è sinceri. Mi mancava da morire dopo 40 giorni, e ascoltare le sue parole mi ha confermato, se mai ce ne fosse stato bisogno, del suo amarmi con tutta se stessa”.

Sono tenero, forte, razionale e questo mi ha aiutato a non cedere al gruppo dei disturbatori. Sono fiero del mio
autocontrollo in quanto non ho mai perso la bussola anche se livello mediatico sono stato il più tartassato. Con un
fidanzamento importante, dato che Stefania Pezzopane è un deputato, risulto oggetto di curiosità e malignità di vario tipo. Devo dire che tutti i ragazzi, e includo quelli che mi remavano contro, non hanno potuto che apprezzare la mia
grande donna”.

Potrebbero interessarti anche...