Categorie
gossip

Raffaella Fico, la figlia si chiama Pia: è subito ironia sul web

NAPOLI – E niente, alla fine ha partorito. Dopo una gravidanza durata fisiologicamente 9 mesi (giorno più giorno meno), mentalmente circa 10 anni di vita ma “gossippamente” più o meno un’eternita, Raffaella Fico ha dato alla luce una bambina.

Secondo alcune fonti il parto sarebbe avvenuto nella giornata di mercoledì 15 Dicembre ma la notizia è trapelata solo nel pomeriggio del 6 Dicembre. Il calciatore del Manchester Mario Balotelli, papà della bambina, non era presente durante il parto in quanto impegnato per lavoro in Inghilterra.

Sempre secondo alcune fonti, la bimba si chiama Pia ed è stata registrata con il cognome Fico, ovvero quello della madre. Non appena il web è venuto a conoscenza del nome della bimba, non sono mancate frecciatine e ironie sulla scelta giudicata “poco originale”.

Così, in men che non si dica, se Selvaggia Lucarelli scrive su Facebook “Cioè. Già tu fai Fico di cognome. FICO. Chiami tua figlia Pia. PIA. Cioè, un destino un doppiosenso. Ma l’osservatorio sui minori cosa dice? Cosa osserva? La via Lattea? Cassiopea?” non tutti percepiscono l’ironia e tra chi risponde “pensa se di cognome faceva FOCO” vi è anche chi non manda giù e risponde che bisogna guardare prima in casa propria “visto che “tu (Selvaggia Lucarelli) hai chiamato tuo figlio Leon”.

C’è chi si lamenta scrivendo “insomma se è devota di Padre Pio poteva osare un Francesca Pia ma ‘sta ragazza possibile che non abbia a fianco nessuno che la guidi nelle scelte?!”, chi non pensa alla bambina e pensa invece alle arti oratorie dei genitori, Raffaella Fico e Mario Balotelli, scrivendo: ” ma ti immagini che discorsoni la sera a casa tra Balotelli e la Fico?”

Poi, irrimediabilmente, c’è qualcuno che lancia “la miccia” più bella rievocando niente meno che un celebre passaggio del film “Ricomincio da tre” quando Gaetano (Massimo Troisi) e Marta (Fiorenza Marchegiani) discutono sul nome da dare al figlio e che, per dovere (e onore) di cronaca , non possiamo fare a meno di riscrivere qui sotto:

“Ma mettiamo che ‘stu figlio… cioè… mettiamo ca io ‘stu figlio… Cioè, comme ‘o chiamammo?

Mah… io non ci ho ancora pensato. Massimiliano?

No no no no, pe’ ccarità, quale Massimiliano!? No, guarda, ‘o chiamammo… cioè… si se decide ca ‘stu figlio è… cioè ca po’., cioè… io avevo pensato:  Ugo.

Come tuo padre?

Si, ma no per mio padre… cioè a me nun me ne ‘mporta proprio ‘e ‘sta cosa. No, è propria perché accussì ‘o guaglione vene cchiù educato.

Ma perché, Massimiliano?

Massimiliano vene scustumato. Cioè… niente, lo so… È proprio ‘o nomme che è scustumato. Pecche Massimiliano… i’ sento sempre… Per esempio, stu guaglione sta vicino a mamma… ‘stu guaglione se move pe’ i’ ‘a qualche parte? ‘A mamma prima ca ‘o chiamma, “Mas-si-mi-lia-no!”, ‘o guaglione già chisa addo’ sta, chi sa che sta facenno! Non ubbidisce, pecche è troppo luongo! Invece Ugo, chillo comme sta vicino a mamma e se sta pe’ mmovere: “Ugo!”. ‘O guaglione nun ave nemmeno ‘o tiempo ‘e fa’ ‘nu passo. “Ugo!”, e adda’ turna’ pe’ forza, pecche ‘o sente, ‘o nomme. Al massimo, proprio… ecco… volendo ‘o putessemo chiamma’ Ciro. È cchiù luongo, ma proprio pe’ nun ‘o fa’ veni’ troppo represso… Però Ciro tiene ‘o tiempo ‘e piglia’ ‘nu poco d’aria…”

Come non sorridere? E, sopratutto, chissà se anche Mario Balotelli e Raffaella Fico… ricominceranno da tre?

1 risposta su “Raffaella Fico, la figlia si chiama Pia: è subito ironia sul web”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.