Categorie
gossip

Melissa Satta incinta di Kevin Prince Boateng? “Lo vorrei cioccolatino”

MILANO – “La gravidanza non è una malattia”. Melissa Satta sembra davvero desiderosa di diventare mamma e, tra le pagine di “Chi”, conferma ciò che solo qualche giorno fa ha fatto intendere anche Michelle Hunziker in merito alla gravidanza.

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng si confessano in una intervista a cuore aperto per il settimanale “Chi”. Raccontano del loro primo incontro, delle loro impressioni e di come è nata la loro storia. Parlano del loro rapporto con i bambini e di quanto siano desiderosi (più lui che lei) di sposarsi e di costruire una famiglia.

L’ex calciatore del Milan racconta del suo colpo di fulmine per Melissa: “Dopo un mese che le chiedevo di uscire finalmente mi ha detto di sì. Sono arrivato puntuale e l’ho aspettata tre ore. Ma quando si è aperta la porta dell’ascensore e l’ho vista uscire mi sono detto: “Questa è la donna della mia vita.

I due sono insieme dal 2011 e di crisi d’amore si è parlato davvero raramente. Due anni insieme in cui l’unica piccola incrinatura è avvenuta l’estate scorsa, quando Boateng ha deciso di lasciare Milano per andare a vivere a Düsseldorf per giocare con lo Schalke 04 . 15 giorni difficili per la Satta: “Sapevo che, fidanzandomi con un calciatore, avrei dovuto viaggiare molto. Quando sono a Milano per lavoro mi manca la sera tornare a casa e non trovare Kevin ad aspettarmi. Così la mattina dopo, prendo un aereo e lo raggiungo“.

Melissa parla anche del suo rapporto con la stampa tedesca: “I giornali me li faccio tradurre da Kevin perché non capisco il tedesco. Spero mi dica la verità!”.

Parlando di matrimonio, l’ex velina mora sembra certa di aver trovato l’uomo giusto, quello con cui andare all’altare e coronare il suo sogno di maternità: “Ogni momento potrebbe essere quello giusto. Se dovesse capitare, ben venga, non cambierebbe il mio lavoro: la gravidanza non è una malattia spiega, aggiungendo: Farei come la Hunziker, la Blasi, la Marcuzzi: potendo avere qualcuno che ti aiuta e non dovendo fare un lavoro troppo faticoso, se una se la sente può conciliare il lavoro con l’arrivo del bambino“.

Melissa racconta dei problemi che hanno dovuto affrontare, in merito soprattutto al razzismo: “Nessuno si è mai permesso di dirmi nulla, anche se sui social network qualcuno ha scritto insulti da denuncia. Sono felice se avremo un bel figlio “cioccolatino”, io sono bianca bianca, spero prenda da lui”.

Dal canto suo, il calciatore sottolinea che: “Ho parlato subito di famiglia perché, altrimenti, che cos’è una relazione? E per che cosa sei innamorato?”.

Che dire, sembra proprio che nei prossimi mesi ci sarà un nuovo matrimonio e una nuova gravidanza… di cui parlare.

Foto: Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.