gossip

Lorenzo Crespi choc VS Lucio Presta: “Prima che muoio ti vedo dietro le sbarre”

Lorenzo Crespi choc VS Lucio Presta: "Prima che muoio ti vedo dietro le sbarre"

ROMA – Lorenzo Crespi attacca duramente e senza mezze misure Lucio Presta. Poche ore fa l’attore Lorenzo Crespi ha cinguettato dei tweet dal sapore decisamente importante verso Lucio Presta, il “manager dei vip” nonché marito di Paola Perego.

“Mio padre è morto l’altro giorno a 66 anni,Il mio amico fraterno a 38, Lucio presta tu Con i tuoi finti  problrmi di cuore quanno ca**o mori? “

Questo è solo il primo dei commenti al vetriolo lasciati da Lorenzo Crespi, in cui l’attore fa esplicito riferimento a Lucio Presta, ma non è l’unico tweet decisamente violento che ha lasciato sul suo account Twitter. Dopo pochi minuti, Lorenzo Crespi ha continuato:

“Talmente cattivo,Spietato,Che sei l’unico che riuscirebbe a farmi sputare su una bara, La tua..Ma la gente non sa chi sei..Io si………….”

“…na me**a, con qualche appoggio e soldi da gestire,Una famiglia finta,Una moglie che si è vendicata delle tue porcherie sposandoti,Dacci tempo”

Ti giuro sulla mia vita,Prima che muoio ti vedo dietro le sbarre..Te lo giuro,devi pagare,Per tutto il male che stai facendo e che hai fatto”

Qualcuno li deve Stanare Queste persone, Io ci sto rimettendo salute e vita, Ma non sara’ una lotta inutile…”

“Se credete che io stia esagerando vi sbagliate di grosso..Perché ho appena iniziato….. Tu vieni a fondo con me…….”

“Dai trascinami in tribunale,Andiamo di fronte a un magistrato,Io ho cinque anni da raccontare,tu non lo so,Quando avrò finito Cambierà tutto”

Che tra Lorenzo Crespi e Lucio Presta non scorra buon sangue non è una novità. Tuttavia, in questi tweet non può non passare inosservato come l’attore, da tempo lontano dal piccolo schermo per problemi di salute (e non solo), abbia praticamente augurato la morte a Presta. È doveroso sottolineare che in nessuno di questi tweet, tranne il primo, compare il nome di Lucio Presta. Tuttavia, i tweet successivi sembrano alludere comunque al manager.

Cosa sia successo tra i due che nessuno può immaginare, non è ancora noto. E non si sa nemmeno cosa sia accaduto tra i due, nel passato o nel presente, tanto da indurre Crespi a questo duro attacco verso Presta, il quale -almeno per il momento- ha preferito ignorare il caso, non rilasciando dichiarazioni pubbliche.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.