Categorie
gossip

Loredana Lecciso: “Sì a nozze con Al Bano, se Carrisi vogliono”

MILANO – Loredana Lecciso, ospite del programma Domenica Live condotto da Barbara D’Urso, si confessa in una intervista a cuore aperto in cui spiega anche la questione del discusso matrimonio con Al Bano Carrisi. Loredana si è detta pronta alle nozze con Al Bano, ma che si sposerà solo quando tutti saranno d’accordo.

Look rinnovato, capelli biondissimi e liscissimi lunghi fin sopra le spalle, trucco più leggero del solito. Loredana Lecciso racconta del suo amore con Al Bano. Tra alti e bassi, in fin dei conti, i due stanno insieme da 13 anni e dalla loro unione sono nati anche due figli. E in merito al matrimonio, Loredana spiega: Non c’è una data, ci sposeremo quando tutti saranno pronti ma lascia intendere che le nozze con Al Bano sono un concreto obiettivo.

Chi da sempre si è dichiarata meno favorevole alle nozze tra Loredana e Al Bano è indubbiamente Cristel Carrisi, figlia del cantante pugliese e di Romina Power.

Loredana rispetta l’opinione della  ragazza: “Io credo che sia giustificabile il  comportamento di Cristel. Tutti i figli vorrebbero vedere i propri genitori di  nuovo insieme. Va benissimo così. Io e Cristel abbiamo un rapporto  tranquillo” ha dichiarato a Domenica Live.

E in merito al matrimonio spiega: “Non c’è nessuna fretta. Quando saranno  maturi i tempi. Quando le persone emotivamente coinvolte saranno pronte, faremo  questo passo”.

La Lecciso ha poi raccontato di come i suoi figli vadano d’accordo con i figli di Romina Power: “Devo dire che c’è un rapporto bellissimo tra i nostri figli ed è  merito di Albano. Lui ha creato un rapporto tra mia figlia Brigitta, i  figli avuti da Romina e i nostri figli”. A casa loro, spiega Loredana, “regna l’armonia e un affetto semplice e vero”.

La compagna di Al Bano ha anche spiegato le sue impressioni in merito al probabile ritorno sulle scene, in Russia, del cantante insieme a Romina Power che dovrebbe avvenire a NovembreQuesta coppia ha fatto sognare tanti italiani  come me, hanno rappresentato il sogno della famiglia perfetta e da questo punto  di vista, agli italiani è venuta a mancare una certezza. Sono felice che tornino  a lavorare insieme, tutto ciò che armonia è bello. Il rancore non serve a  nulla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.