Kim Kardashian, viso coperto di sangue: è il nuovo trattamento per la pelle

Kim Kardashian sangue viso

ROMA – I ritocchi chirurgici, si sa, per i vip sono come le ciliegie: uno tira l’altro. Se poi il vip in questione si chiama Kim Kardashian, bisogna aspettarsene davvero di tutti i colori. E così la starlette dei reality non rinuncia al Blood Facial, l’ultima frontiera nel campo dei trattamenti estetici ringiovanenti che, tenetevi forte, consiste nel prelevare dai 10 ai 30 ml di sangue dal corpo del paziente, filtrarlo in una macchina per rimuovere le piastrine e iniettarlo nuovamente sul viso.

Praticamente, una faccia di sangue.

Il chirurgo svedese Allen Reazai ha spiegato: “Rende la pelle più fresca e tonica. Si tratta del vostro sangue che torna nel vostro corpo, quindi non c’è alcun rischio di reazione allergica”.

A quanto sembra i vip già impazziscono per questo nuovo metodo, che in 45 minuti circa consente di ottenere un ottimo effetto ringiovanente sul viso.

Kim, dal canto suo, ha commentato: “Adoro provare tutto ciò che mi faccia sentire e sembrare più giovane”.

È giusto sottolineare, però, che i veri benefici del trattamento sono visibili solo dopo almeno un paio di mesi e che, soldi alla mano, il trattamento costa all’incirca 4000 dollari.

I veri benefici del trattamento sono visibili dopo due o tre mesi e considerando che il trattamento costa 4000 dollari, fortunatamente i suoi effetti durano oltre un anno.

Potrebbero interessarti anche...