Categorie
cucina

Spiedini di mazzancolle al lime e semi di papavero

ROMA – Gli spiedini di mazzancolle al lime, miele e semi di papavero, sono uno stuzzicante secondo piatto che ricorda posti esotici. Il leggero gusto agrodolce, la semplicità della ricetta e degli ingredienti ne fanno un ottimo piatto estivo, che non appesantisce e si prepara in un batter d’occhio. Un’altra peculiarità della ricetta è l’ottimo impatto visivo che sicuramente avrà sui commensali, dovuto alla cromaticità dei graziosi semini neri che tempestano gli altri ingredienti.

Ingredienti:

Acqua, un bicchiere

Lime, 24 fettine e due spremuti

Maizena, un cucchiaino

Mazzancolle

Miele, due cucchiai

Olio extravergine d’oliva, 4 cucchiai

Semi di papavero, 2 cucchiaini

Preparazione:

Togliete il guscio alle mazancolle lasciando solo la coda, e tagliate i lime a fettine. Infilate su ogni bastoncino da spiedino quattro mazzancolle intervallandole con una fettina di lime (quindi 4 mazzancolle e 3 fettine di lime per spiedino per un totale di 8 spiedini).

Nel frattempo scaldate in un tegame l’olio, e quando sarà caldo fate saltare gli spiedini 30 secondi per lato, aggiungete il miele e fate caramellare per bene da entrambi i lati. Per ultimo spolverate gli spiedini con i semi di papavero.

Toglieteli dal tegame e conservateli al caldo. Nel tegame stesso aggiungete al fondo di cottura il succo di 2 lime e fate ridurre qualche istante.

Sciogliete la maizena nell’acqua e versatela, assieme al vino, nel tegame, mescolando fino a quando il liquido non avrà assunto un aspetto cremoso.

Servite gli spiedini cosparsi con questa crema ancora calda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.